Ambiente

Armee und Umwelt

L’adempimento del mandato costituzionale della Confederazione determina un impatto ambientale da parte dell’Esercito svizzero. La Costituzione federale esige dalla Confederazione che nell’adempimento dei suoi compiti prenda in considerazione gli obiettivi della protezione della natura e del paesaggio e agisca consapevolmente all’insegna della protezione dell’ambiente. Perciò l’esercito enuclea i conflitti d’interesse tra la protezione e l’utilizzo dell’ambiente e indica possibili soluzioni volte a migliorare le prestazioni ambientali. Così facendo assume i molteplici compiti della protezione dell’ambiente in conformità alla legge e si attiene ai criteri interni del DDPS. Gli aspetti di carattere ambientale vengono considerati in tutti i processi pianificatori e decisionali.

L’esercito collabora con il settore Territorio e ambiente del DDPS e di armasuisse. A livello di Difesa, lo Stato maggiore dell’esercito, le Forze aeree, le Forze terrestri, la Base logistica dell’esercito e la Base d’aiuto alla condotta affrontano congiuntamente i temi legati all’ambiente e concretizzano diversi progetti in tale ambito. La stretta collaborazione garantisce che le attività ambientali siano ben coordinate e che le risorse finanziarie possano essere impiegate in modo mirato ed efficace.

Il Sistema di gestione dell’ambiente e dell’assetto territoriale del DDPS persegue tre obiettivi principali:

  • raggiungere e mantenere la conformità legale;
  • ridurre le emissioni alla fonte;
  • preservare le risorse naturali.

 

Mediante tre direzioni di marcia strategiche definite dal DDPS, la prestazione ambientale dell’esercito viene costantemente migliorata e viene praticata una politica ambientale unitaria:

  • sensibilizzazione e istruzione in materia di protezione dell'ambiente;
  • conformità legale e miglioramento delle prestazioni ambientali;
  • comunicazioni riguardanti attività in ambito territorio e ambiente.

 

Con l'ausilio di una strategia ambientale propria, dei relativi piani di misure nonché di progetti ambientali concreti, l’organo specialistico delle Forze aeree per le questioni riguardanti il territorio e l’ambiente contribuisce in modo attivo a minimizzare le ripercussioni negative sull’ambiente.