Ufficio assistenza giuridica

L'Ufficio assistenza giuridica del comando d'impiego della polizia militare evade richieste di assistenza giuridica inoltrate dalle autorità di polizia civili in caso di infrazioni alle norme della circolazione stradale commesse da:

  • conducenti militari della truppa;
  • conducenti dell'Amministrazione federale;
  • conducenti civili alla guida di un veicolo con targhe militari.

 

Dopo la notifica dell'infrazione da parte della polizia civile, viene consultata la banca dati per reperire il responsabile del veicolo, al quale si chiede poi di notificare immediatamente il conducente che ha commesso l'infrazione.

Se il conducente responsabile soggiace alla giurisdizione militare, gli atti vengono trasmessi al comandante competente affinché prenda i debiti provvedimenti disciplinari. Il comandante può sancire una multa disciplinare.
Se il conducente è un civile o un dipendente dell'Amministrazione federale, i suoi dati personali vengono trasmessi alla polizia civile. Il conducente che ha commesso l'infrazione riceverà quindi dalla rispettiva centrale addetta al comminamento delle multe un atto di contravvenzione direttamente al suo indirizzo privato con l'obbligo di pagarla entro 30 giorni.

In caso di infrazioni che non sono disciplinate nella legge sulle multe disciplinari, viene avviata un'inchiesta preliminare presso la truppa. Se si tratta di un conducente civile, una volta ricevuti i dati personali, la polizia avvia una procedura ordinaria.


Badge Sicurezza militare
Comando d'impiego della polizia militare Polizia della circolazione militare
Ufficio assistenza giuridica
Pont-des-Iles 2
CH-1950 Sion
Tel.
+41 58 465 57 90

E-Mail


Stampare contatto

Comando d'impiego della polizia militare

Polizia della circolazione militare
Ufficio assistenza giuridica
Pont-des-Iles 2
CH-1950 Sion

Vedi mappa