print preview Ritornare alla pagina precedente Forze aeree

La sovranità sullo spazio aereo svizzero è garantita in ogni momento

Tra giugno e agosto gli aerodromi militari svizzeri con servizio di volo di aviogetti vengono chiusi in modo alternato e le attività delle Forze aeree vengono ridotte. La sovranità sullo spazio aereo svizzero rimane garantita in ogni momento. Queste pause estive vengono sfruttate da decenni in particolare per svolgere lavori di manutenzione delle piste.

17.06.2020 | Comunicazione Difesa

20122223_highres
Aerodromo di Meiringen, lavori di costruzione per un impianto di bloccaggio per jet da combattimento.. (Foto: DDPS)

L'Esercito svizzero garantisce tutto l'anno la sovranità sullo spazio aereo svizzero. A tale scopo, ogni giorno vengono impiegati jet da combattimento che decollano dagli aerodromi militari di Payerne, Meiringen ed Emmen. Per poter adempiere il loro compito anche a lungo termine, questi aerodromi militari devono essere sottoposti regolarmente a manutenzione. Tali lavori annuali vengono eseguiti durante l'estate.

Dal 3 giugno al 22 luglio 2020 l'aerodromo militare di Payerne interrompe il servizio di volo con aerei da combattimento. In questo periodo le ubicazioni principali delle Forze aeree per impieghi e voli d'allenamento con F/A-18 Hornet e F-5 Tiger sono gli aerodromi militari di Meiringen (in giugno) e di Emmen (in luglio). Anche il servizio di polizia aerea è assicurato in alternanza da Meiringen e da Emmen. Presso l'aerodromo militare di Payerne vengono nel frattempo svolti lavori di manutenzione delle piste e dei sistemi, inoltre viene messa in funzione la nuova torre di controllo. Dal momento che i lavori vengono effettuati di notte, durante il giorno per le imprese civili sul posto rimane parzialmente pronta all'impiego una pista accorciata.

Dal 25 luglio al 21 agosto 2020 verranno chiusi gli aerodromi militari di Emmen e Meiringen. La chiusura annuale delle piste consente di svolgere presso queste due ubicazioni diversi lavori di manutenzione delle piste (importanti lavori di manutenzione e di rinnovamento). In caso di problemi tecnici oppure quale aeroporto alternativo in caso di condizioni meteorologiche avverse sarà possibile utilizzare l'aeroporto di Sion.

Il servizio di volo con elicotteri proseguirà per tutta l'estate, in modo tale da garantire voli d'allenamento e d'impiego a favore dell'esercito e delle autorità civili.

La chiusura alternata delle piste viene praticata da decenni. È infatti sempre stato necessario svolgere regolarmente importanti lavori di manutenzione delle piste nonché controllare i sistemi d'arresto come pure l'illuminazione e le segnalazioni delle piste.

News


Foto