print preview

Divisione territoriale 3

Fedeli al nostro motto "CREDIBILE E MIRATO" ci teniamo pronti ad essere impiegati in favore dei nostri cinque cantoni e con tutti gli altri partner attuali e futuri.

Regione territoriale 3


I compiti della Divisione territoriale 3 sono variegati. Il profilo delle sue prestazioni include, tra l'altro, l'aiuto in caso di catastrofe e l'impiego sussidiario a favore delle autorità civili (ad esempio nell'ambito del Forum Economico Mondiale di Davos o di grandi eventi sportivi).

In particolare:

  • è il punto di riferimento militare per i cantoni di Uri, Svitto, Zugo, Grigioni e Ticino;
  • conduce gli impieghi sussidiari di sicurezza e quelli di supporto e di aiuto in caso di catastrofe;
  • istruisce le formazioni che le sono subordinate affinché sia garantita la prontezza di base;
  • dirige e coordina i progetti per la realizzazione di nuove infrastrutture di condotta e di combattimento dell’esercito nel proprio settore d’impiego e si occupa della gestione dell’infrastruttura militare;
  • funge da mediatore tra gli istituti di formazione civili e l’esercito fornendo supporto agli studenti per quanto riguarda l’organo di collegamento scuola-servizio militare;
  • intrattiene i contatti con le nazioni vicine (nel nostro caso l'Italia) per la pianificazione e la coordinazione degli interventi in caso di catastrofi transfrontaliere;
  • gestisce le questioni concernenti le risorse umane dei collaboratori civili e militari.

News

06.07.2021

Battaglione di fanteria di montagna 91: l’anno successivo all’impiego in servizio d’appoggio
Titelbild_def

Attualmente il battaglione di fanteria di montagna 91 sta prestando il suo primo servizio dopo l’impiego in servizio d’appoggio a protezione dei confini nazionali del marzo 2020. I militari del «91» stanno svolgendo il loro CR nella Svizzera centrale con la motivazione e l’ispirazione ricavate da quell’impiego. Tracciamo una retrospettiva insieme al capitano Jonas Schäfli, comandante della compagnia di stato maggiore e responsabile della pianificazione dell’attività quotidiana della sua truppa.

03.06.2021

Bat salv 3 | Battaglione di salvataggio 3: milizia, salvataggio e flessibilità
0

Il 2 giugno 2021 a Mendrisio ha avuto luogo la cerimonia della resa della bandiera del battaglione di salvataggio 3, sotto gli occhi delle autorità cantonali, comunali e militari, nonché di qualche curioso residente nel Magnifico Borgo. La cerimonia ha sancito la fine del corso di ripetizione 2021. Tante le novità di questo corso: un nuovo comandante, la pandemia e un esercizio di battaglione in grande stile.

26.05.2021

Bat salv 3 | Il fulcro logistico del battaglione di salvataggio 3
Foto_1

Come funziona la logistica di un battaglione in prontezza elevata? Chi se ne occupa? Abbiamo parlato di questo ed altro con il maggiore Flaviano Bettoni, S4 del battaglione di salvataggio 3. Il maggiore Bettoni è il “decano” del bat salv 3, avendo alle spalle ben 23 corsi di ripetizione.

19.05.2021

Bat salv 3 | Il battaglione di salvataggio 3 entra in servizio speciale COVID-19
Foto_1

Il battaglione di salvataggio 3, formazione di milizia in prontezza elevata prevalentemente ticinese, ha iniziato il proprio corso di ripetizione il 17 maggio 2021 dopo un anno di inattività forzata. Le militari e i militari sono entrati in servizio a Coira, inaugurando così le tre settimane di servizio di istruzione che effettueranno prevalentemente nei cantoni Grigioni e Ticino.

05.05.2021

Div ter 3 | “ODESCALCHI”: impiego senza frontiere
_DSF8865m

I rappresentanti delle forze di intervento civili e militari in essa coinvolte, hanno svolto oggi una tappa fondamentale nella preparazione dell’esercitazione internazionale “ODESCALCHI”. Essa vedrà impegnati i militari della divisione territoriale 3, i partner della protezione della popolazione del Canton Ticino, i militari del comando delle truppe alpine dell’Esercito italiano e le forze di intervento civili italiane.

Struttura

La Divisione territoriale 3 è composta:

  • dal Comando della Divisione territoriale 3 che si occupa di mantenere costantemente i contatti con le autorità civili e con i partner svizzeri e stranieri. La permanenza in servizio di una parte della Divisione territoriale 3 assicura la prontezza all’impiego;
  • Dall'Ufficio di coordinazione 3, competente per la pianificazionedell’utilizzo delle infrastrutture d’istruzione. Garantisce inoltre le premesse per l’istruzione e gli impieghi della truppa ed è responsabile delle questioni ambientali sulle piazze d’istruzione del proprio settore;
  • Dallo Stato maggiore della divisione territoriale 3, formazione di milizia, che garantisce la pianificazione degli impieghi e la condotta per periodi di tempo prolungati;
  • Dagli Stati maggiori cantonali di collegamento, compostri da ufficiali di milizia, che assicurano i collegamenti tra la Divisione territoriale 3 gli Stati maggiori di condotta cantonale;
  • Dalle formazioni subordinate. Si tratta del Battaglione di Stato maggiore della divisione territoriale 3, dei Battaglioni di fanteria di montagna 29, 30, 48 e 91, del Battaglione genio 9 e del Battaglione di salvataggio 3.

 

Complessivamente i militi della Divisione territoriale 3 e delle sue formazioni prestano in media ogni anno 900̓ 000 giorni di servizio. Essi generano un indotto di circa 40 milioni di franchi a beneficio delle regioni in cui prestano servizio.

Impieghi

Impieghi di aiuto in caso di catastrofe

Negli scorsi anni i cantoni di Uri, Svitto, Grigioni e Ticino sono stati colpiti ripetutamente da catastrofi naturali. Durante le alluvioni del 2005 la Regione territoriale 3 ha prestato circa 25̓000 giorni di servizio intervenendo prontamente a favore della popolazione. Nel 2007 è intervenuta nel Canton Svitto posando un ponte provvisorio. Nel 2008 sono state ripristinate alcune strade in Val Calanca (GR). Ancora nel 2016 è intervenuta in occasione degli incendi boschivi nel Canton Ticino e nel Grigioni italiano. Nel 2017 è stata particolarmente sollecitata in occasione della grave frana di Bondo (GR), ultimo impiego importante della Regione territoriale 3 prima di passare il testimone, con la riforma dell'Esercito, alla nuova Divisione territoriale 3.

Dal 1 gennaio 2018 la Divisione territoriale 3, erede della Regione territoriale 3, è pronta ad intervenire a favore delle autorità civili confrontate con eventi straordindari.

Impieghi sussidiari di sicurezza

Dal 2005 la Regione territoriale 3 (dal 1. gennaio 2018, Divisione territoriale 3) conduce l'impiego sussidiario di sicurezza a favore del Canton Grigioni durante il World Economic Forum di Davos (WEF). Con circa 32̓000 giorni di servizio la Divisione territoriale 3 fornisce un importante contributo alla sicurezza di questo importante evento internazionale.

Altri impieghi sussidiari sono prestati anche a favore delle forze di polizia e del Corpo delle guardie di confine.

Altri impieghi sussidiari

La Divisione territoriale 3 presta numerosi impieghi sussidiari a supporto,  ad esempio, di importanti manifestazioni (come i campionati mondiali di sci, la coppa del mondo si sci del 2017, i mondiali di ciclismo, ecc.). O ancora, a favore di associazioni che svolgono attività di pubblico interesse, come nel caso dei campi di vacanza per invalidi.

Annualmente vengono messi a disposizione di questi impieghi circa 8̓000 giorni di servizio.

Badge Ter Div 3

Kdo Ter Div 3 Neuland 8
CH-6460 Altdorf
Tel.
+41 58 481 43 43
Fax
+41 58 481 43 45

E-Mail


Orario d'ufficio

Lunedì - giovedì:
0730 - 1130 / 1330 - 1700

Venerdì:
0730 - 1130 / 1330 - 1600


Indirizzo breve


www.esercito.ch/div-ter-3

Kdo Ter Div 3

Neuland 8
CH-6460 Altdorf

Mappa

Vedi mappa