print preview Ritornare alla pagina precedente Comando Operazioni

Lotta agli incendi boschivi a Biasca

L'aviazione svizzera, sotto la coordinazione della divisione territoriale 3, ha collaborato fino a giovedi 27 settembre allo spegnimento di un incendio boschivo scoppiato nella regione di Biasca.

24.09.2018 | Comunicazione Difesa

RM_Gordola_18_04_2017_04.superpuma

Su richiesta del Canton Ticino, le Forze aeree svizzere hanno operato dal pomeriggio di lunedì 24 settembre nella zona di Biasca. Il DDPS ha approvato la richiesta d' appoggio in caso catastrofe dovuta alle limitate risorse civili. É stata cosí rinforzata la lotta contro l'incendio boschivo, causato dalla grande siccità e forti venti durante la mattinata, che, oltre ai vigili del fuoco locali e a due elicotteri civili, ha potuto contare anche sul sostegno di un elicottero Super Puma dell'esercito il cui impiego è stato coordinato dalla divisione territoriale 3.

 

L'impiego in appoggio alle autorità civili del Canton Ticino è proseguito fino a giovedì 27 settembre, quando le fiamme sono state domate grazie alla fruttuosa collaborazione fra i diversi partner coinvolti.