print preview

Ritornare alla pagina precedente Comando Operazioni


Un grazie di cuore a tutte le forze in impiego!

Stimati militi, Stimate forze operative di tutti i partner

27.05.2022 | CUMINAIVEL | ws/ab

 

La conferenza annuale del World Economic Forum (WEF) si è svolta per la 51esima volta. Tutti voi ne siete stati parte. In questa edizione primaverile, esercito e polizia hanno potuto contare solo in parte sull'esperienza acquisita nei precedenti WEF invernali. Come nuova sfida, ad esempio, è stato necessario sorvegliare ulteriormente l'area aperta senza neve: è stato costruito un nuovo punto di atterraggio temporaneo presso gli impianti del Pischa ed è stato chiuso il passo della Flüela. L’esercito si è occupato del monitoraggio. A questo scopo ha schierato delle unità altamente addestrate e ha utilizzato dei nuovi mini-droni, acquisendo una preziosa esperienza in questo recente settore di competenza.

Insieme siamo riusciti a superare tutte le sfide. Grazie alla buona e collaudata collaborazione con tutti i partner, abbiamo portato a termine il compito nel miglior modo possibile.

Desidero ringraziarvi sinceramente per questa collaborazione, volta al cameratismo e al successo. Avete svolto i vari compiti con coscienza e professionalità. Insieme abbiamo contribuito a tenere vivo lo "spirito di Davos", grazie al quale ospiti da tutto il mondo hanno potuto incontrarsi e confrontarsi in un ambiente sicuro. I miei ringraziamenti vanno anche ai comandanti e alle numerose forze operative di tutti i corpi di polizia svizzeri e del Principato del Liechtenstein, che ci hanno sostenuto con flessibilità ed energia. Vorrei anche ringraziare l'esercito svizzero, che grazie al suo impiego sussidiario ha dato un contributo irrinunciabile al compimento della missione.

Vi auguro un meritato riposo, in bocca al lupo per tutto e arrivederci al prossimo WEF.

colonnello Walter Schlegel
comandante della Polizia cantonale del canton Grigioni
Head of Security WEF 2022


Ritornare alla pagina precedente Comando Operazioni