print preview

Ritornare alla pagina precedente Comando Operazioni


Profilo del giorno: Gérôme Brunner

Chi sono i militari impiegati al WEF e cosa fanno durante il loro impiego? Cuminaivel pubblica regolarmente le voci della truppa.

23.05.2022 | CUMINAIVEL | rb/st/ab


Il sergente Gérôme Brunner è al suo primo impiego al WEF per l'esercito. «Ero teso come una corda di violino all’idea di tutto ciò che mi aspettava», ci confessa il sergente, che con i suoi baffi inconfondibili ispira subito simpatia. Come milite di fanteria e autista del bat fant mont 48, al WEF viene impiegato principalmente nel servizio di guardia, talvolta addirittura come comandante di guardia. «Siamo in servizio a turni, per cui vediamo poco i militi degli altri corpi», un peccato per Brunner, compensato però dal rapporto ancora più stretto che si instaura con i membri dello stesso turno.

Infatti, per il sergente le amicizie sono tra le cose più importanti nell'esercito. «Anche se all'inizio non volevo proseguire con l’avanzamento, poi mi sono divertito sia durante la scuola sottufficiali, sia durante il pagamento del grado. Questo essenzialmente perché ero circondato da camerati fantastici», ci racconta Brunner, che è entrato nell'esercito nel 2019. Nella vita civile, è l’allenatore di una squadra giovanile ed è attivo nella società di ginnastica di Märwil. Gioca pure a basket e pratica l’atletica.


Ritornare alla pagina precedente Comando Operazioni