print preview

Ritornare alla pagina precedente Centro Logistico dell'Esercito Othmarsingen


Mezzo secolo della caserma di Drognens

La piazza d’armi di Drognens presso Romont compie 50 anni. Oggi accoglie la scuola circolazione e trasporto 47. All’inizio della sua lunga storia, nel 1972, accoglieva una scuola reclute di ciclisti. Volgendo lo sguardo al passato ci rendiamo conto che a Drognens sull’arco di diversi decenni sono stati istruiti militari nelle più svariate funzioni.

29.07.2022 | Fondazione HAM, Stefan Schaerer/Mezzo secolo della caserma di Drognens/Comunicazione Difesa, David Marquis

Motociclette su una piazza d’esercitazione.
La piazza d’armi di Drognens ha già ospitato numerose Armi. Oggi accoglie una scuola circolazione e trasporto. ©VBS/DDPS, Urs Keller, Belp/Scuola circolazione e trasporto 47

Molti associano il 1972 con la medaglia d’oro vinta da Bernhard Russi nella discesa a Sapporo. Sei mesi dopo, un po’meno notata dall’opinione pubblica, si svolse la cerimonia d’inaugurazione della caserma di Drognens presso Romont, nel Canton Friburgo. Per la regione l’evento fu di assoluta importanza e alla cerimonia presenziò anche il consigliere federale Rudolf Gnägi, capo dell’allora Dipartimento militare federale (DMF) e colui che ha dato il nome al leggendario dolcevita con colletto arrotolato.

All’inizio c’erano i ciclisti

Il progetto risale al 26 novembre 1959. Allora il Gran Consiglio del Canton Friburgo decise di vendere l’«Institut St-Nicolas» che in precedenza aveva accolto una scuola privata. Il 19 gennaio 1962 la Confederazione sottoscrisse il contratto d’acquisto, dando così via libera alla costruzione della nuova piazza d’armi di Drognens. Negli anni successivi venne acquistato dell’altro terreno, tra cui quello destinato alla piazza di tiro Montagne de Lussy. I lavori di costruzione ebbero inizio nell’ottobre 1968 e il 3 gennaio 1972 Drognens entrò in funzione con la scuola sottufficiali della scuola reclute delle truppe leggere (SR trp L 20), sotto il comando del colonnello SMG Gino Gersbach.

Drognens fu dapprima la patria delle truppe di ciclisti, in precedenza istruite a Winterthur. Dal 1974, in una seconda scuola reclute, la SR trp L 19-219, per diversi anni furono istruiti motociclisti, autisti e soldati radio. All’inizio degli anni 80 si aggiunse l’istruzione della difesa anticarro delle truppe meccanizzate e leggere nonché della fanteria. L’istruzione al cannone anticarro fu di breve durata, poiché in seguito venne introdotto il missile anticarro (mis ac). Presso entrambe le scuole, sia presso i ciclisti (ora con la SR ciclisti 26/226) che presso la difesa anticarro (SR dif ac 17/217), l’istruzione relativa a quest’arma durò fino a metà degli anni 90.

Riorientamento con il passaggio al nuovo millennio

Con la caduta del muro di Berlino nel 1989, ebbe inizio un periodo di importanti cambiamenti geopolitici. Ciò ebbe ripercussioni anche sull’Esercito svizzero, per cui Esercito 95 con la sua riforma prese il posto di Esercito 61 lasciando segni evidenti sulla piazza d’armi di Drognens. Infatti, nel 1994 vennero svolte le ultime scuole reclute della SR dif ac 17/217 nonché della SR ciclisti 26/226. Con la ribattezzata SR trp L 24/224 le truppe leggere rimasero tuttavia a Drognens, dove oltre ai ciclisti vennero istruiti soldati informatori, soldati radio, motociclisti, autisti, lanciamine, soldati mis ac, telefonisti e ordinanze d’ufficio. Per la fanteria, per contro, l’epoca di Drognens era finita definitivamente. A quella scuola subentrò poi la scuola reclute d’ospedale 68/268.

Con Esercito XXI si rinunciò anche ai ciclisti e le truppe d’ospedale non vennero più istruite a Drognens. Dal 2004 la piazza d’armi accoglie la scuola circolazione e trasporto 47. Rispetto al periodo compreso tra il 1994 e il 2001, che comportò numerosi cambiamenti e ristrutturazioni, da allora la scuola CT 47 è diventata una costante a Drognens. Con l’ampliamento della caserma la piazza d’armi è stata valorizzata sensibilmente. A fine agosto vi sarà la prossima pietra miliare: con una cerimonia di tre giorni (vedi riquadro) verrà celebrato il 50° anniversario della piazza d’armi.

Cerimonia durante l’ultimo fine settimana di agosto

Tra venerdì 26 agosto e domenica 28 agosto 2022 la piazza d’armi di Drognens aprirà le sue porte al pubblico. Alla manifestazione gratuita per tutta la famiglia parteciperanno oltre 40 espositori nonché la musica militare. Esibizioni di varie truppe permetteranno di gettare uno sguardo all’equipaggiamento attuale dell’esercito e ai suoi compiti. Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito www.armee.ch/dro50.

www.armee.ch/dro50

Ritornare alla pagina precedente Centro Logistico dell'Esercito Othmarsingen