Esenzione dal servizio

Le condizioni per un'esenzione dall'obbligo di prestare servizio militare sono disciplinate in maniera esaustiva nella Legge militare.

Le persone soggette all'obbligo di prestare servizio militare che svolgono attività professionali indispensabili e che possono essere esentate dall'obbligo di prestare servizio militare finché durano le loro funzioni o il loro impiego sono menzionate all'articolo 18 della Legge militare e a partire dall'articolo 25 dell'ordinanza concernente l'obbligo di prestare servizio militare (OOPSM).

Il diritto militare non contempla alcuna base legale che consenta a un militare di poter essere esentato dall'obbligo di prestare servizio militare a seguito di un periodo economico difficile oppure perché indispensabile in ambito professionale o privato. Una chiamata in servizio militare impone a ogni militare di includere il servizio nella pianificazione delle proprie attività civili (art. 83 cpv. 2 dell'ordinanza concernente l'obbligo di prestare servizio militare).

Le autorità militari sono coscienti delle difficoltà che possono insorgere nella vita professionale nonché privata in seguito alle assenze dovute al servizio militare. Il margine di manovra si limita dunque alle autorizzazioni di differimento del servizio. L'ordinanza concernente l'obbligo di prestare servizio militare contiene chiare direttive per il trattamento delle domande di differimento del servizio. Ogni persona soggetto all'obbligo di prestare servizio militare ha la possibilità di presentare una domanda di differimento del servizio per motivi personali, che tuttavia viene autorizzata soltanto se gli interessi privati delle persone soggette all'obbligo di prestare servizio militare prevalgono sull'interesse pubblico al compimento del servizio d'istruzione. Inoltre le domande sono respinte se per le necessità del richiedente può bastare la concessione di un congedo personale, un'interruzione del servizio o l'adempimento di una parte del servizio. Resta da aggiungere che l'obbligo di un militare verso una prestazione lavorativa di carattere professionale non è considerato un interesse privato preponderante e pertanto non giustifica un differimento del servizio.

Le domande di esenzione dall'obbligo di prestare servizio militare devono essere presentate per scritto al Comando Istruzione, Personale dell'esercito, utilizzando i formulari prescritti. Il Personale dell'esercito decide in merito alle domande e stabilisce a partire da quando l'esenzione dal servizio militare ha inizio. Chi è stato esentato dal servizio militare viene nuovamente incorporato nell'esercito qualora dovessero venir meno i motivi per l'esenzione e se l'esercito ne avrà ancora bisogno. 


Personale dell’esercito Rodtmattstrasse 110
CH-3003 Berna
Tel.
+41 800 424 111
Fax
+41 58 464 32 70

E-Mail
Modulo di contatto


Stampare contatto

Personale dell’esercito

Rodtmattstrasse 110
CH-3003 Berna

Vedi mappa