Differimento del servizio

Le domande di differimento del servizio vanno presentate tempestivamente e per iscritto. Occorre allegarvi le necessarie conferme. La risposta alle domande ha luogo in forma scritta. Una domanda viene autorizzata solo se sussistono dei motivi inderogabili e se le esigenze di servizio lo consentono. Il richiedente deve recuperare il servizio differito (SR, SSU, SU, corsi e/o CR).

Le domande di differimento del servizio o di servizio anticipato di regola devono essere presentate dalle persone soggette all'obbligo di prestare servizio militare per iscritto al più tardi 14 settimane prima dell'inizio del servizio. Le domande che perverranno troppo tardi saranno autorizzate solo in caso di assoluta emergenza.

Vale il principio: prima è, meglio è.

Le domande che vengono presentate in ritardo, e che quindi non possono più essere trattate dalle unità amministrative competenti, vengono inoltrate al comandante superiore diretto, ai cui ordini il richiedente deve prestare servizio. In tal caso la persona soggetta all'obbligo di prestare servizio militare deve entrare in servizio come previsto dall'ordine di marcia.

information

Prima di presentare una domanda di differimento di servizio, si accerti che il problema non può essere risolto richiedendo un congedo personale.

Il comandante non è autorizzato a concedere un differimento prima del servizio. Effettua in ogni caso una verifica e decide se:

a) il servizio deve essere assolto per intero;
b) è possibile effettuare un servizio parziale;
c) è sufficiente un congedo personale;
d) è imperativo un licenziamento anticipato.

Reclute, soldati, sottufficiali, sottufficiali superiori e ufficiali subalterni indirizzano la loro domanda alle autorità militari competenti del proprio Cantone di residenza. Rappresentano un’eccezione gli uff sub e i suff sup incorporati in stati maggiori o gli uff sub che svolgono ad interim (a i) una funzione di capitano come pure gli ufficiali superiori. Questi ultimi inoltrano la loro domanda per la via di servizio al Personale dell’esercito, Gestione dei militari, Rodtmattstrasse 110, 3003 Berna..

Le domande devono essere motivate e corredate dei necessari mezzi di prova quali per esempio una conferma del datore di lavoro, un estratto del registro di commercio ecc. L’ordine di marcia e il libretto di servizio rimangono presso il richiedente. L'obbligo di entrare in servizio resta valido fino alla concessione del differimento del servizio.

Se il motivo che ha portato all'autorizzazione di un differimento del servizio viene a mancare, il militare è tenuto a entrare in servizio conformemente alla chiamata originaria e a darne comunicazione senza indugio all'unità amministrativa che ha autorizzato il differimento.

Impedimento per motivi medici

Il Servizio medico militare può dispensarla dal servizio se sussiste un problema medico documentato (per mezzo di un certificato medico!).

Per la valutazione medica dell'idoneità a prestare servizio militare sono competenti:

  1. durante il servizio: i medici incaricati dell'assistenza medica della truppa;
  2. fuori del servizio: i medici della Sanità militare della Base logistica dell'esercito (BLEs) assunti a tale fine;
  3. per i militari delle Forze aeree che esercitano funzioni particolari: l'IMA.


I medici incaricati dell'assistenza medica della truppa sono vincolati alle decisioni delle commissioni per la visita sanitaria (CVS).

Al più tardi entro 14 giorni prima della data d’entrata in servizio:

  • i militari nei gradi di truppa inviano il loro certificato medico in busta chiusa all’autorità militare competente del suo Cantone di residenza;
  • i sottufficiali e gli ufficiali inviano in busta chiusa la domanda di differimento del servizio corredata di certificato medico nonché della documentazione medica al rispettivo comandante d’unità.

Meno di 14 giorni prima della data d’entrata in servizio:

le persone ammalate in grado di viaggiare devono entrare in servizio e annunciarsi nell’ambito della visita sanitaria d’entrata. Le persone che non sono in grado di viaggiare devono far pervenire al proprio comandante il libretto di servizio e un certificato medico in busta chiusa che attesti espressamente l’incapacità di viaggiare come pure avvisare per via elettronica (fax o e-mail) in merito all’invio dello stesso. Per domande di differimento inoltrate a breve termine, costituisce un indubbio vantaggio inviare una copia supplementare della domanda di differimento del servizio direttamente al Servizio medico militare, per abbreviare così l'iter amministrativo.

Differimento del reclutamento

Nel caso in cui lei non potesse presentarsi per il reclutamento nel periodo stabilito, deve inoltrare la domanda di differimento del reclutamento alle autorità militari competenti del proprio Cantone di domicilio.

Differimento della scuola reclute

Nel caso in cui lei non potesse presentarsi per la scuola reclute nel periodo stabilito, deve inoltrare la domanda di differimento del servizio all'indirizzo seguente: Personale dell'esercito, Gestione dei militari, Rodtmattstrasse 110, 3003 Berna.

Alla domanda devono essere allegati tutti i mezzi di prova necessari, per es: la conferma della scuola / del responsabile per il posto d’apprendistato, la conferma del datore di lavoro ecc.

Frazionamento

Frazionamento: La scuola reclute (SR) deve essere prestata di principio per l'intera durata, conformemente all'affisso pubblico di chiamata in servizio militare. I militari non possono rivendicare il diritto di frazionamento della SR. Soltanto su domanda in casi eccezionali e debitamente motivati, un militare può interrompere una volta la SR e assolverla quindi in due periodi (frazionamento).

In casi eccezionali, un futuro sottufficiale può usufruire di questa opzione una volta, mentre un futuro sottufficiale superiore e un caposezione può interrompere la SR al massimo due volte. I militari non possono rivendicare il diritto di frazionamento dei servizi d'istruzione dei quadri. Il permesso della scuola è condizione indispensabile. Il Cdo Istr, Pers Es decide in merito alle domande.

Per funzioni speciali, come p. es. i futuri medici, esistono speciali modelli d’istruzione che esulano da questa regolamentazione.

Vi ricordiamo che per alcune funzioni militari non è possibile ripartire il servizio in diversi periodi e che una tale ripartizione determinerebbe un cambiamento di funzione. Non sussiste alcun diritto a un avanzamento a un determinato grado o all'incorporazione in una determinata funzione.

Il servizio d'avanzamento deve in ogni caso essere assolto entro cinque anni dalla data d'approvazione della proposta d'avanzamento.

 


Personale dell’esercito Rodtmattstrasse 110
CH-3003 Berna
Tel.
+41 800 424 111
Fax
+41 58 464 32 70

E-Mail
Modulo di contatto


Stampare contatto

Personale dell’esercito

Rodtmattstrasse 110
CH-3003 Berna

Vedi mappa