print preview

Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale


SSPE | Cerimonia di apertura CFB 2024-2025

Avvio del 50esimo Corso della scuola per sottufficiali di professione dell'esercito.

11.01.2024 | Comunicazione SSPE, aiutante capo Claudio Wieland

cerimonia di apertura CFB 24-25©VBS/DDPS, Flammer Dominik

L'8 gennaio 2024 ha avuto inizio il corso di formazione di base 24/25. Il CFB vede la partecipazione di 30 aspiranti sottufficiali tra i quali 4 donne ed è arricchito nel primo anno di formazione dalla presenza di un partecipante dell'esercito federale tedesco. Parallelamente all'avvio del corso per i nuovi aspiranti, si è aperto anche il secondo anno di formazione di base per i
partecipanti del CFB 23/24.

 

La tradizionale cerimonia di apertura è stata decorosamente celebrata davanti all'edificio del governo, sulla Piazza del mercato di Herisau. Tra gli ospiti erano presenti numerosi rappresentanti dell'esercito e della politica e
anche cittadini interessati.

I corsi presso la SSPE hanno pertanto inizio nell'anno 2024 sotto la direzione del Comandante della SSPE, il col SMG Albert, con la collaborazione dell'intero corpo insegnante. Nel suo discorso, il col SMG Reto Albert ha ricordato l'importanza dei sottufficiali di professione, considerati la spina
dorsale dell'esercito e dei loro valori ed ha inoltre trasmesso agli aspiranti «5 pensieri» espressi dall'Ammiraglio William H. Mc Raven:

Inizia la giornata svolgendo un compito per motivarti e promuovere l'autodisciplina. Sii coraggioso e servizievole. Impara dai tuoi errori crescendo e non arrenderti mai.

Il Presidente comunale Max Eugster infine, ha portato il messaggio di saluto da parte delle autorità politiche e ha sottolineato nel suo discorso l'importanza dell'esercito, ricordando il profondo legame che lega la SSPE alla regione e in particolare al Comune di Herisau.

Il Divisionario Germaine Seewer ha integrato con il suo breve messaggio di saluto i discorsi pronunciati nell'ambito della cerimonia.

 L'accompagnamento musicale ha nuovamente visto come protagonista la fanfara di Herisau, guidata dal Signor Ilg.

Inizia ora per gli aspiranti sottufficiali di professione il percorso formativo della durata di 2 anni. Ad attenderli ci sono nuovi obiettivi, tra questi l'attestato professionale FSEA (SVEB), la Leadership, l'addestramento al combattimento e molti altri ancora.

Gli allievi affronteranno sfide psicologiche e fisiche che li porteranno a raggiungere i loro limiti. Il corpo insegnante della SSPE però li accompagnerà supportandoli al massimo, affinché al termine di questo percorso formativo possano operare in qualità di sottufficiali di professione magistralmente formati all'interno dei rispettivi centri di competenza e delle formazioni d'addestramento dell'esercito.

La SSPE ha importanti sfide da affrontare. La progressivdigitalizzazione, la redazione di nuovi materiali didattici, nonché la costruzione pianificata del nuovo edificio sono solo alcuni degli entusiasmanti progetti previsti. Ricordiamo infine l'ulteriore sviluppo della SSPE nell'ambito del paesaggio educativo svizzero, che è stato pianificato e che ben presto vedrà l'attuazione. 

 


Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale