print preview

Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale


Presentazione del libro: 175 anni di logistica dell’Esercito svizzero

Roland Haudenschild ha pubblicato un libro in due volumi sulla logistica dell’Esercito svizzero, recentemente presentato presso la caserma Generale Guisan di Berna. Il vernissage ha costituito un momento ricco di emozioni, durante il quale il Comando dell’esercito e il capo della Base logistica dell’esercito, divisionario Rolf A. Siegenthaler, hanno reso omaggio all’autore per la sua pluriennale attività di ricerca. Il libro mette in rilievo lo sviluppo e l’importanza della logistica dal 1848 al 2023.

23.11.2023 | Comunicazione Difesa/BLEs, Simon Grunder

Roland Haudenschild con i figli e il libro «Logistik der Schweizer Armee» in due volumi.
Roland Haudenschild con i figli e il libro «Logistik der Schweizer Armee» in due volumi. ©VBS/DDPS, Simon Grunder

Grandi emozioni durante il vernissage e il tributo

Il vernissage ha avuto luogo presso la caserma Generale Guisan a Berna, dove Roland Haudenschild è stato accolto dai figli e dalla moglie, dagli ufficiali del Comando dell’Esercito svizzero, dell’ACMIL e della Base logistica dell'esercito, come pure da altri ospiti. L’autore ha ringraziato per il fedele sostegno e il vivo interesse nei confronti di questa sua opera che può essere definita l’opera di tutta una vita. Ha spiegato come, in qualità di ex ufficiale della logistica, ha scoperto la sua passione per la logistica dell’Esercito svizzero e come ha raccolto e studiato per lungo tempo le fonti e i documenti storici. Ha inoltre sottolineato l’importanza di conoscere la storia della logistica per poter affrontare le sfide presenti e future. Il libro intende quindi essere un omaggio alle prestazioni logistiche dell’Esercito svizzero.

La movimentata storia della logistica

Nelle sue 1800 pagine, il libro di Haudenschild, intitolato «Logistik der Schweizer Armee - Von der Militärverwaltung zur integrieren Logistik der Zukunft 1848-2023» e riccamente illustrato con esempi storici, carte e grafici, offre una panoramica complessiva dello sviluppo e dell’importanza della logistica in seno all’Esercito svizzero dall’inizio del XIX secolo fino al XXI secolo. La logistica viene presentata e analizzata sotto diversi aspetti, quali ad esempio l’organizzazione, le formazioni, l’equipaggiamento, i canali di rifornimento, i beni d’approvvigionamento, la manutenzione, le basi d’appoggio, le operazioni logistiche e la dottrina logistica. Il libro mostra inoltre come la logistica sia stata influenzata dalle riforme dell’esercito, siano esse a livello politico, economico, tecnologico o militare, e come si sia adeguata alle nuove esigenze.

L’importanza della storiografia per il futuro

Come ha affermato il capo della Base logistica dell’esercito, divisionario Rolf A. Siegenthaler, il libro di Haudenschild non è soltanto un’opera di consultazione di carattere storico, ma anche una fonte d’ispirazione e di riflessione per il futuro della logistica. La logistica rappresenta una funzione centrale dell’esercito, essendo responsabile della prontezza all’impiego, della mobilità, della sicurezza dell’approvvigionamento e della sostenibilità. Nella sua opera Haudenschild sostiene che la logistica dovrà affrontare notevoli sfide come ad esempio la globalizzazione, la digitalizzazione, la scarsità di risorse e l’ambiente. Secondo il capo dell’esercito, comandante di corpo Thomas Süssli, i volumi sono uno spunto per imparare dal passato, capire il presente e plasmare il futuro, come scrive nella sua prefazione: «L’opera del colonnello Roland Haudenschild deve ricordarci l’importanza delle prestazioni logistiche per il successo di operazioni e impieghi». La logistica è presente ovunque, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24. Il libro è disponibile per tutti gli interessati.


Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale