print preview

Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale


Cerimonia di consegna dei diplomi ICT Warrior Academy 2023: otto nuovi diplomati

Il centro di formazione interno del Comando Ciber ha formato altri otto specialisti di sistemi TIC. I candidati della ICT Warrior Academy hanno ricevuto i loro diplomi nel corso della relativa cerimonia di consegna di quest’anno. Dopo un anno di arduo lavoro, tutti i partecipanti hanno completato con successo il corso per diventare specialisti di sistemi TIC junior. Ora andranno a rafforzare la prima linea di difesa dell’Esercito svizzero.

02.11.2023 | Comunicazione Difesa, Till Nauck

Sia i diplomati che i loro istruttori sono soddisfatti del traguardo raggiunto.
Sia i diplomati che i loro istruttori sono soddisfatti del traguardo raggiunto. ©VBS/DDPS, Till Nauck

L’istruzione di specialista di sistemi TIC presso l’ICT Warrior Academy dura dodici mesi e si compone di corsi, tutorial, progetti e un tirocinio all’interno nel Comando Ciber. Oltre a lavorare in ambienti IT complessi, viene affrontato anche l’ampio ambito specialistico dell’ingegneria dei sistemi. Questo include non solo la programmazione in vari linguaggi e la gestione dei mezzi tecnici, ma anche il project management e l’approccio attraverso il lavoro agile e i metodi di innovazione, come il design thinking.

Cerimonia di consegna dei diplomi

Durante la cerimonia di consegna dei diplomi, Thomas Staub, responsabile dell’ICT Warrior Academy, ha pronunciato un discorso di elogio per l’impegno dei diplomati e il traguardo raggiunto. Ha lodato in particolare lo spirito di squadra del gruppo. «In breve tempo, i partecipanti hanno formato un gruppo affiatato superando assieme le sfide». Thomas Staub ha augurato ai diplomati pieno successo nella loro vita professionale.

Sul podio era presente anche il divisionario Alain Vuitel, capoprogetto Comando Ciber. Si è congratulato con loro per le prestazioni dimostrate nel programma di formazione. «Con il vostro impegno nel Comando Ciber, ora fate parte della nostra prima linea di difesa», ha dichiarato il divisionario Vuitel.

Prospettiva

Thomas Staub ha consigliato ai diplomati di «porsi obiettivi elevati». Le carriere degli otto uomini proseguono ora nel Comando Ciber. Hanno già potuto svolgere un praticantato di quattro settimane durante la loro istruzione e ora saranno assunti come collaboratori.

Dal 1º novembre ci sarà una ventata di nuove leve per la ICT Warrior Academy: sta già per iniziare infatti il prossimo corso di specialista di sistemi TIC junior, forte di 17 partecipanti. Chi è interessato al corso ha la possibilità di partecipare da marzo 2024, quando si aprirà la prossima finestra per candidarsi.
 


Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale