print preview

Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale


Il divisionario Rolf Siegenthaler succede al divisionario Thomas Kaiser come Capo BLEs

Dopo oltre 7 anni, il divisionario Thomas Kaiser cede la condotta della Base logistica dell'Esercito al suo successore, il divisionario Rolf Siegenthaler. In occasione del discorso di passaggio di comando presso il Centro logistico dell'Esercito di Grolley, egli ripercorre con gioia e gratitudine gli anni movimentati della BLEs. Insieme ai suoi collaboratori ed ai membri dell'esercito è riuscito a superare con successo le sfide operative, come la logistica dei vaccini durante Corona. Il CEs, comandante di corpo Thomas Süssli, ha reso omaggio al lavoro del capo uscente e lo ringrazia per il suo instancabile impegno al servizio dell'Esercito e del paese. Allo stesso tempo Süssli ha dato il benvenuto al nuovo capo BLEs, divisionario Rolf Siegenthaler, e gli ha augurato ogni successo nelle nuove sfide della BLEs.

26.08.2022 | Comunicazione Difesa, Simon Grunder

Il divisionario Thomas Kaiser durante il discorso di commiato. ©VBS/DDPS, Philipp Schmidli

USEs: pianificazione e implementazione di successo all'interno della BLEs

«Sono immensamente grato ai miei 3400 collaboratori presso la BLEs e ai 12'000 membri della Brigata Logistica 1 per l'eccellente lavoro svolto negli ultimi sette anni.» Kaiser è responsabile del fatto che la riforma dell'Esercito USEs (ulteriore sviluppo dell'Esercito) è stata attuata con successo all'interno della BLEs. Kaiser ha aumentato la prontezza della BLEs con numerose esercitazioni in tutti gli ambiti subordinati. Durante la crisi CORONA, la BLEs ha dimostrato il suo valore ed ha eseguito tutti gli ordini immediatamente e con grande successo, sia che si trattasse di fornire supporto agli ospedali civili o che si trattasse di assicurare la logistica vaccinale per tutto il paese. Kaiser è visibilmente commosso durante il passaggio di comando a Grolley. Nel suo discorso ringrazia il CEs per il grande sostegno e la fiducia che ha riposto in lui. Al suo successore, divisionario Rolf Siegenthaler, la cui nomina viene definita come un colpo di fortuna per la BLEs, raccomanda di sostenere fortemente i collaboratori, di dare loro molta riconoscenza e, se necessario, di tenere la sua mano protettiva sui collaboratori, in quanto essi sono la cosa più importante all'interno della BLEs.

Mondo incerto, BLEs agile

Il comandante di corpo Thoma Süssli, CEs, apprezza in modo particolare il modo in cui il capo uscente si è confrontato con il futuro. Kaiser è stato un capo innovativo e strategico, afferma Süssli, egli ha gestito con abilità crisi importanti come CORONA. A partire dal 2017 Kaiser ha istituito un gruppo di lavoro sulla strategia. Da quel momento in poi le intuizioni strategiche vengono tradotte nella vita di tutti i giorni presso la BLEs. Süssli ha parole di apprezzamento per il capo uscente: «Thoma Kaiser ha sempre messo il cuore e l'anima per i suoi collaboratori. In quanto capo affidabile e con profonde conoscenze specialistiche, esigeva da sé e dagli altri un grande impegno ed era l'uomo perfetto per le situazioni difficili». Süssli sottolinea inoltre che il divisionario Rolf Siegenthaler deve preparare la BLEs ad affrontare un mondo ancora più incerto. È necessario sviluppare la prontezza alla guerra e poter trovare rapidamente soluzioni pragmatiche.

BLEs: La trasformazione digitale offre opportunità

Divisionario Rolf Siegenthaler vuole affrontare il suo lavoro con la consapevolezza che la BLEs deve fornire prestazioni il più possibile efficienti dal punto di vista dei costi su base giornaliera e a tutti i costi in caso di crisi. Con pragmatismo, innovazione e precisione egli vuole condurre la BLEs verso un futuro sicuro. Non vede l'ora di affrontare questa nuova sfida professionale e vuole portare avanti la trasformazione digitale nel campo della logistica dell'Esercito: «Dobbiamo stare al passo con i tempi ed utilizzare macchine e persone in modo ottimale e complementare. Questo richiede una grande riflessione, ma si ripagherà con il tempo.» Kaiser e Siegenthaler si conoscono professionalmente da 20 anni. Per questo Kaiser è sicuro che Siegenthaler sia il candidato ideale per la posizione di Capo BLEs. Siegenthaler ringrazia Kaiser per la fiducia accordatagli. La banda militare accompagna l'evento con una musica appropriata e termina con l'inno nazionale svizzero. È evidente che si prospettano grandi sfide per la Svizzera e quindi per la BLEs.


Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale