print preview

Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale


Le reclute della scuola recluta per sportivi di punta promosse a soldati

Alla giornata delle porte aperte della scuola per sportivi di punta 1/22, le reclute sono state promosse a soldati sport. Dopo la promozione, le 18 atlete e i 42 atleti hanno mostrato ai loro parenti la loro routine di allenamento quotidiana. Inoltre alcuni soldati sport sono stati premiati per i loro successi.

08.07.2022 | Kurt Henauer, COM BASPO/Komm Komp Zen Sport Armee

kae20220708_004
Foto: BASPO / Ueli Känzig

Nella più grande scuola per sportivi di punta fino ad oggi, con il 30% di donne, la percentuale più alta di sempre, le 60 reclute sono state promosse dal comandante di scuola, il colonnello di Stato Maggiore Generale Marco Mudry, alla presenza del comandante di corpo Hans-Peter Walser, capo del comando istruzione, e del brigadiere Stefan Christen, capo della formazione d’addestramento Genio/Salvataggio/NBC.

"Chi di voi non ha provato emozioni quando Corinne Suter, Marco Odermatt o Dario Cologna hanno celebrato i loro più grandi successi? Sono tutti soldati sport che hanno fatto sognare la Svizzera. Fate come loro", ha detto Mudry ai nuovi soldati sport.

Nel corso della cerimonia, Marco Mudry e Urs Walther, capo del settore promozione sport di punta dell'Esercito, hanno anche premiato i soldati sport che si sono messi in luce con risultati particolari tra l'autunno 2021 e l'inverno 2022. Tra questi Jan Scherrer, medaglia di bronzo nello snowboard halfpipe ai Giochi Olimpici di Pechino, Dominique Aegerter, vincitore dei Campionati Mondiali Supersport 2021 nonché Livio Wenger, secondo classificato ai Campionati Europei di pattinaggio di velocità 2022.

Il comandante di corpo Walser ha onorato i soldati sport per i loro successi con parole toccanti: "Siamo orgogliosi di voi e voi potete essere orgogliosi di voi stessi. Continuate ad assumervi le vostre responsabilità e a indossare l'uniforme con orgoglio. Siete ambasciatori del nostro Esercito e del nostro bel Paese. E siete degli esempi, soprattutto per i nostri giovani".

Inoltre, la militare contrattuale sportiva di punta Jolanda Annen (triathlon) e i militari contrattuali sportivi di punta Jonas Bösiger (snowboard freestyle), Peter De Cruz (curling), Jovian Hediger (sci di fondo) e Jan Lochbihler (tiro) si sono congedati, poiché il loro impiego quali militari a contratto è giunto al termine.

Dopo la cerimonia di promozione, i soldati sport Lea Egloff (pentathlon) e Julie Zogg (snowboard), nonché il soldato sport Peter de Cruz (curling) e Livio Wenger (pattinaggio di velocità) hanno raccontato l’importanza della promozione dello sport di punta dell’Esercito per le loro carriere.

 


Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale