print preview

Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale


Il memoriale ai caduti dell’esercito prende forma

Nel giugno 2022 armasuisse Immobili con l’ausilio della Formazione d’addestramento Genio/salvataggio/NBC ha eseguito una prova di realizzazione del memoriale dei caduti dell’Esercito svizzero, che verrà eretto non prima del 2023 sull’area del Centro d’istruzione dell’esercito di Lucerna (CIEL). In tal modo l’esercito disporrà di un luogo di riflessione dignitoso.

28.06.2022 | Stato maggiore dell’esercito, Fabienne Meyer

Circa 120 militari della Formazione d’addestramento Genio/salvataggio/NBC hanno preso parte alla prova di realizzazione di «monumoira» davanti al Centro d’istruzione dell’esercito di Lucerna.
Circa 120 militari della Formazione d’addestramento Genio/salvataggio/NBC hanno preso parte alla prova di realizzazione di «monumoira» davanti al Centro d’istruzione dell’esercito di Lucerna. ©VBS/DDPS, Stefan Meienhofer

Su richiesta dell’Esercito svizzero, presso il Centro d’istruzione dell’esercito di Lucerna (CIEL) verrà edificato un memoriale, che onorerà sia i caduti dell’esercito che i civili periti in incidenti militari. Il progetto vincitore «monumoira», appositamente concepito dall’architetto Philipp Schallnau e dall’artista Andreas Schneider, sta prendendo forma. Nel giugno 2022, il progetto è stato abbozzato temporaneamente con strisce, una stele e uno scavo nell’area del prato per rendere le dimensioni intellegibili sul posto.

Iscrizione su una placca di ottone

Il memoriale è costituito da un insieme di due elementi in relazione tra loro: una sottile striscia d’ottone posata sul terreno si estende attraverso l’intera area del CIEL a simboleggiare una tragica fatalità. Di fronte alla striscia orizzontale, una stele verticale rivestita in ottone simboleggia il radicamento dell’Esercito svizzero nel Paese e il legame tra il mondo naturale e soprannaturale. Il memoriale vero e proprio è costituito da un avvallamento del prato vicino alla stele, su cui figurerà un’iscrizione su una placca di ottone nelle quattro lingue nazionali.

I militari preparano l’evento commemorativo

Il 15 luglio 2022 ha avuto luogo una prova di realizzazione, a cui hanno partecipato circa 120 militari, con diverse varianti di futuri eventi commemorativi per testare le dimensioni e l’effetto. La valutazione delle immagini create serve al team di progetto e ai progettisti ad affinare il progetto di costruzione e a elaborarlo. Nell’attuale fase di progettazione la Cìttà e il Cantone Lucerna lavorano in stretta collaborazione. La fase di costruzione di «monumoira» inizierà non prima del 2023.


Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale