print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

SWISSCOY Update

Il gruppo d’infrastruttura del 43° contingente della SWISSCOY svolge i compiti più disparati e diversi incarichi. Tra questi di tanto in tanto ci sono anche progetti speciali: per esempio lo spostamento di una betulla, che stava diventando dannosa per l'infrastruttura al camp Novo Selo e che è stata trasferita in collaborazione con la sezione di trasporto.

17.11.2020 | SWISSINT

Spostare invece di abbattere
Spostare invece di abbattere

Al camp Novo Selo, una vecchia e maestosa betulla stava gradualmente danneggiando in misura sempre maggiore l'infrastruttura del camp con le sue radici. L'ordine della KFOR era dunque il seguente: occorreva abbattere l'albero. A questo punto è tuttavia intervenuto il maggiore Baptiste Matthey, Deputy Camp Commander svizzero, e ha impiegato il know-how disponibile degli svizzeri stazionati sul posto per salvare la betulla. Con un’escavatrice, il gruppo d’infrastruttura ha cautamente dissotterrato l'albero affinché la sezione di trasporto potesse poi caricarlo su un camion con una gru. Gli svizzeri hanno cercato un bell'angolo vicino al loro compound nel camp, dove hanno ripiantato la betulla con la necessaria cautela. L'albero ha superato bene lo spostamento e ora sembra essersi acclimatato bene al nuovo posto, dove i soldati svizzeri del 43° contingente possono vederlo ogni giorno.