print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

La parola al capo: Dobbiamo iniziare oggi

L'esercito è un sistema complessivo. Solamente se tutte le sue parti dispongono delle necessarie risorse a livello di materiale e personale, l'esercito nel suo insieme può adempiere il suo compito costituzionale: fornire aiuto, protezione e sicurezza a favore della Svizzera e della sua popolazione in qualsiasi situazione.

16.07.2020 | Comandante di corpo Thomas Süssli, capo dell'esercito

Logo-air2030
Il comandante di corpo Thomas Süssli, capo dell'esercito. (Foto: DDPS, Sina Guntern)

Durante la pandemia di Corona, l'esercito è stato impegnato in modo permanente a favore della sicurezza della nostra popolazione. Nel frattempo dopo 107 giorni il servizio d'appoggio dell'esercito è ufficialmente terminato e per la fine di giugno gli ultimi militari ancora in impiego sono stati svincolati dai loro compiti e licenziati. Il nostro esercito di milizia ha dimostrato di essere pronto quando ce n'è bisogno.

Dovremo essere pronti anche in futuro e per essere in grado di adempiere i mandati assegnati, i nostri soldati devono essere istruiti in tutti gli ambiti del sistema complessivo «esercito» e disporre dei mezzi moderni adatti. Ciò vale anche per le Forze aeree, sul cui rinnovamento le cittadine e i cittadini svizzeri si esprimeranno in occasione della votazione popolare del 27 settembre prossimo.

Riepilogando esistono tre importanti motivi per un nuovo aereo da combattimento. Motivi che si possono facilmente ricordare perché interessano il cuore, il portafoglio e la ragione.

Il cuore: non si tratta di acquistare nuovi aerei da combattimento per le Forze aeree, l’esercito o il DDPS. Si tratta della protezione della Svizzera. Si tratta di proteggere anche in futuro la nostra popolazione dalle minacce aeree.

Il portafoglio: finanziamo i nuovi aerei da combattimento con il budget ordinario e pianificato dell'esercito, approvato dal Parlamento. Non si tratta di denaro che dev'essere risparmiato da qualche altra parte.

La ragione: i nostri F/A-18 hanno una data di scadenza e nel 2030 raggiungeranno il termine della loro durata di utilizzo. L'acquisto dura dieci anni, pertanto dobbiamo iniziare oggi.