print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

SR estive 2020: la salute delle reclute ha la massima priorità

Per le scuole reclute estive 2020, che inizieranno il 29 giugno 2020, continueranno a valere le misure di protezione emanate dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) già applicate durante le SR 1/2020. Tali misure hanno lo scopo di proteggere tutti i militari e prevedono di mantenere le distanze, indossare le mascherine quando necessario nonché rispettare scrupolosamente le prescrizioni in materia di igiene.

15.06.2020 | Comunicazione Difesa

7135_03
Foto: DDPS, Clemens Laub

La salute delle oltre 10 000 persone tra quadri e reclute che il 29 giugno 2020 entreranno in servizio per la scuola reclute viene posta al centro dell'attenzione. A seguito delle condizioni di vita nelle caserme e presso le piazze d'armi, durante le scuole reclute estive 2020 continueranno a valere le regole d'igiene e di comportamento già applicate durante le SR 1/2020. A tale riguardo l'Esercito svizzero ha elaborato un concetto di protezione che tratta temi quali l'alloggio, la disinfezione di oggetti d'uso comune oppure l'obbligo di indossare la mascherina durante determinate sequenze d'istruzione. Il concetto di protezione è stato verificato dall'UFSP.

Visita sanitaria d'entrata e test COVID-19

Per individuare immediatamente eventuali persone contagiate e ridurre quanto più possibile la diffusione del virus, oltre alla visita sanitaria d'entrata obbligatoria ogni recluta verrà sottoposta al test del SARS-CoV-2 nelle prime 48 ore dopo l'entrata in servizio. I risultati dei test saranno disponibili al più presto alla fine della prima settimana. Ogni singolo caso positivo come pure tutti i contatti stretti verranno tracciati secondo le direttive dell'Ufficio federale della sanità pubblica nel quadro della gestione dei contatti, sia nell'esercito che nel contesto civile. La protezione dei dati medici sarà garantita in ogni momento sulla base dei criteri in vigore.

Istruzione mirata relativa all'applicazione delle misure d'igiene e di comportamento

Affinché sia possibile creare condizioni favorevoli per l'avvio della gestione dei contatti e allo scopo di istruire tutte le reclute nell'ambito delle misure di comportamento, si rinuncia al congedo del fine settimana dopo la prima settimana di SR.

Lo svolgimento delle scuole reclute è indispensabile

Le scuole reclute e le scuole per i quadri assumono un'importanza centrale quali mezzi di primo intervento nonché nell'ottica dell'apporto di personale a lungo termine. Per tale motivo le scuole reclute e le scuole per i quadri continuano a svolgersi come pianificato. Si tratta in particolare di garantire la prontezza di base dell'esercito, affinché quest'ultimo possa fornire appoggio anche in futuro alle autorità civili in caso di necessità.

News


Documenti

  • Concetto di protezione, Comando Istruzione
    Tutti i punti menzionati nel presente concetto di protezione si fondano sugli ordini vigenti del medico in capo dell’esercito nonché sui rispettivi ausili di lavoro, sui promemoria e sulle raccomandazioni relative alle misure di comportamento e d’igiene dell’UFSP.
    07.07.2020 | PDF, 16 Pagine, 137 KB