print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

Sette soldati atleti accompagnano la nazionale svizzera ai campionati mondiali di hockey su ghiaccio

La selezione nazionale di hockey su ghiaccio per i mondiali di Bratislava (10-26 maggio 2019) comprende 25 atleti fra cui sette soldati atleti. Domani la squadra capitanata dall’allenatore Patrick Fischer affronterà l’Italia in una prima partita.

10.05.2019 | UFSPO, Kurt Henauer

EISHOCKEY LAENDERSPIEL CHE LAT
I soldati sport Tristan Scherwey (al centro) e Lukas Frick. (Foto: Swiss Icehockey Federation SIHF)

Attualmente 24 giocatori di hockey su ghiaccio sono soldati atleti e l’anno scorso hanno svolto 489 giorni di servizio per allenamenti o per partite internazionali o per i mondiali. Quest’anno, prima dell’inizio dei mondiali hanno già accumulato 413 giorni di servizio. In giugno arriveranno all’UFSPO Macolin altri giocatori delle selezioni nazionali per effettuare il corso di ripetizione o di scuola reclute come preparazione per la stagione agonistica 2019/2020. Attualmente ben nove giocatori fanno parte della SR per atleti di punta.

Allenamento ad alto livello

«È eccezionale che i nostri giocatori della nazionale e delle altre selezioni abbiano l‘opportunità di svolgere il servizio militare in questo modo. A Macolin approfittano di un allenamento estivo eccellente e di alto livello», spiega Raeto Raffainer, l’attuale direttore della squadra nazionale che dopo i mondiali diventerà direttore sportivo del club HC Davos. E aggiunge: «Inoltre ne approfittano anche i soldati atleti non inclusi nei mondiali perché a Macolin possono allenarsi secondo i piani dei loro club». All’UFSPO, responsabile della promozione dello sport nell’esercito, i giocatori sono assistiti da Andrea Zyrd, docente di sport della SUFSM, nonché da Alex Reinhard, ex portiere e allenatore di La-Chaux-de-Fonds.

I sette soldati atleta inviati ai mondiali: Christoph Bertschy (Lausanne HC), Lukas Frick (Lausanne HC), Gaëtan Haas (SC Bern), Grégory Hofmann (HC Lugano), Lino Martschini (EV Zug), Vincent Praplan (Springfield Thunderbirds/AHL), Tristan Scherwey (SC Bern).

Le nove reclute della SR per atleti di punta 1/18, 2° parte: Luca Fazzini (HC Lugano), Tobias Geisser (Washington Capitals/EV Zug), Tim Grossniklaus (SCL Tigers), Luca Hischier (HC Davos), Roger Karrer (HC Genève-Servette), Gilles Senn (New Jersey Devils), Livio Stadler (EV Zug), Joren van Pottelberghe (HC Davos), Serge Weber (SC Langenthal).