print preview

Da che cosa l’esercito ci protegge

©Drop of Light/Shutterstock

Rapporto complementare sulle conseguenze della guerra in Ucraina

La guerra in Ucraina si ripercuoterà in maniera duratura sulla situazione in materia di sicurezza all’interno e al di fuori del continente europeo. Il 7 settembre 2022 il Consiglio federale ha pertanto approvato un Rapporto complementare al «Rapporto sulla politica di sicurezza 2021». In tal sede ha espresso la sua intenzione di orientare la politica di sicurezza e di difesa della Svizzera – nel rispetto della neutralità – con maggiore sistematicità alla cooperazione internazionale. Bisognerà inoltre proseguire a modernizzare le capacità e i mezzi di combattimento dell’esercito.