print preview

Apprendistato come informatico/a AFC

Informatico/a

L’informatico/a si occupa di sviluppo, realizzazione, integrazione, verifica, gestione e manutenzione di soluzioni informatiche. L’ambito delle sue mansioni è differente a seconda del fulcro della sua formazione come sviluppatore di applicazioni o tecnico di sistemi.


Il candidato informatico/a deve aver terminato la scuola dell’obbligo (livello secondario 1) e vantare buoni risultati in scienze naturali, matematica e nelle lingue.

A ciò si aggiungono le seguenti caratteristiche: capacità logiche e concettuali, flessibilità mentale nel gestire contenuti linguistici e figurativi, capacità di rappresentazione  spaziale, spiccata capacità di concentrazione e modo di lavorare sistematico. Le sue doti comprendono anche la pazienza e la costanza, un buon bagaglio di conoscenze  generali e n’attitudine al lavoro in team.

 


Una volta terminato l’apprendistato esistono molte alternative, fra cui l’esame professionale superiore (ICT Manager dipl.), la scuola specializzata superiore (corsi formativi di specializzazione informatica, per es. informatico/a di gestione SSS, tecnico informatico SSS ecc.) e la scuola universitaria professionale (corsi di studi di specializzazione informatica, per es. Bachelor SUP in informatica, Bachelor SUP in informatica di gestione).



Per informazioni complementari, come pure canididature, vogliate consultare

E-Mail