print preview

Contributo per la formazione

Titelbild_Ausbildungsgutschrift

 

A seconda del grado di servizio e della durata dell’istruzione, ai quadri di milizia dell’esercito sarà concesso un contributo per la formazione. A partire dal 1° giugno 2020, questo si applica anche ai sottufficiali che hanno iniziato una scuola per sottufficiali non prima dell'ottobre 2019 e che non hanno ancora concluso la loro formazione militare al 1° gennaio 2020.

Incentivo

Chi decide di intraprendere la carriera di sottufficiale, sottufficiale superiore o di ufficiale fino al livello di stato maggiore del corpo di truppa nell’esercito, per ogni grado ottenuto riceve un importo utilizzabile per una formazione o per una formazione continua in ambito civile.

Procedura

82_224_i_Prozessgrafik_Ausbildungsgutschrift

 
  1. Il/la mil ha assolto la scuola per i quadri e il servizio pratico nell’ambito di un’istruzione quale sottufficiale, sottufficiale superiore o di ufficiale fino al livello di stato maggiore del corpo di truppa (avanzamento militare).
  2. Si iscrive a una formazione o a una formazione continua in ambito civile e la frequenta.
  3. Produce la prova del pagamento della relativa fattura.
  4. Compila debitamente l’apposito formulario "contributo per la formazione".
  5. Invia il formulario insieme alla documentazione al Pers Es.
  6. Il Pers Es esamina il dossier e decide se sussiste un diritto al contributo per la formazione.
  7. L’importo approvato viene versato al mil.

Condizioni

Hanno diritto alla concessione di un contributo per la formazione destinato a formazioni e formazioni continue professionali in ambito civile i quadri di milizia dell’esercito che hanno assolto la scuola per i quadri e il servizio pratico nell’ambito di un’istruzione quale sottufficiale, sottufficiale superiore o ufficiale fino al livello di stato maggiore del corpo di truppa (avanzamento militare);

  • per lei sottufficiale superiore / ufficiale: che ha iniziato l’avanzamento militare per il conseguimento del rispettivo grado non prima del 1° luglio 2017 e che non l’ha ancora concluso al 31 dicembre 2017.
  • Per lei sottufficiale: ha iniziato la scuola per sottufficiali non prima dell'ottobre 2019 e che non ha ancora concluso la sua formazione militare al 1° gennaio 2020.

Contributo per la formazione previsto a seconda del grado e della funzione

Categoria di grado Grado / funzione Contributo
in CHF
al massimo
Contributo
in CHF
con S prat abbr.
sottufficiali sgt sergente 3'000.- 2'800.-
sottufficiali superiori sgtm / suff PCT sergente maggiore nella funzione di sottufficiale del posto
di direzione del fuoco
4'300.- 4'000.-
sottufficiali superiori fur - sgtm capo furiere e sergente maggiore capo 10'100.- 9'400.-
sottufficiali superiori aiut suff - aiut SM aiutante sottufficiale e aiutante di stato maggiore 3'300.-  
ufficiali subalterni ten tenente 10'600.- 9'900.-
capitani cap / cdt U capitano nella funzione di comandante d’unità 11'300.- 10'600.-
capitani cap capitano 3'300.-  
ufficiali superiori magg - ten col maggiore e tenente colonnello 3'300.-  

  • Per i medici militari, i dentisti militari, i farmacisti militari e i medici del Servizio della Croce Rossa il contributo per la formazione si fonda sulla categoria di grado degli ufficiali subalterni.
  • Per i capitani nella funzione di quartiermastri, che hanno assolto una scuola per i quadri e un servizio pratico per il grado di primotenente, il contributo per la forma-zione si fonda sull’importo per capitano in generale.
  • All’interno della stessa categoria di grado l’importo corrispondente è concesso una sola volta. Fanno eccezione l’avanzamento ad aiutante sottufficiale e ad aiutante di stato maggiore. In tali casi, complessivamente è concesso un solo importo aggiuntivo.
  • Nel caso di avanzamenti militari attraverso varie categorie di grado, gli importi sono addizionati, eccezion fatta nel caso di avanzamenti militari a sergente, furiere, sergente maggiore capo, sergente maggiore e tenente.

Gradkategorien_i_16-5

Formazione o formazione continua in ambito civile

È possibile ricevere il contributo per la formazione per le seguenti formazioni e formazioni continue in ambito civile:

  • formazioni e formazioni continue professionali svolte da un istituto di forma-zione in Svizzera;
  • formazioni linguistiche svolte da un istituto di formazione in Svizzera.

Ciò non esclude che gli interessati possano assolvere la formazione o formazione continua oppure una parte di esse all’estero come nel caso di formazioni linguistiche.

La formazione professionale continua serve, mediante un apprendimento organizzato, a rinnovare, approfondire e ampliare le qualifiche professionali oppure ad acquisirne di nuove e a favorire la flessibilità professionale. Le possibili forme di formazione continua comprendono corsi, seminari, conferenze e lezioni private.

Il contributo copre i costi di tasse universitarie, scolastiche, di corsi ed esami. Tutte le altre spese che derivano dalla formazione, in particolare le spese per la letteratura, i trasporti, il noleggio o l’acquisto di attrezzatura, strumenti, apparecchi o altri acquisti, non vengono finanziate.

Fruizione e pagamento del contributo per la formazione

Il diritto alla ricezione del contributo per la formazione vige solo a partire dal momento in cui

  • il/la mil si iscrive a una formazione o formazione continua in ambito civile;
  • il/la mil la segue integralmente o in parte (semestre) e può provarlo (certificato di partecipazione, certificato di iscrizione, certificato, diploma, ecc.);
  • il/la mil produce la prova del pagamento della relativa fattura;
  • il/la mil compila debitamente l’apposito formulario per il "contributo per la formazione", lo firma e lo invia insieme alla documentazione al Pers Es.

L’importo approvato del contributo per la formazione viene versato all’avente diritto in franchi svizzeri (CHF) su un conto bancario o postale a suo nome.

La hotline del Personale dell’esercito è a vostra disposizione in caso di domande.

Consiglio: in caso di richieste telefoniche tenete sempre a portata di mano il vostro numero d’assicurato affinché possiamo fornirvi informazioni più velocemente.

Orario: 8.00 – 12.00 e 13.00 – 17.00
Telefono: 0800 424 111
Mail: personelles.persa@vtg.admin.ch