print preview

Atleti militari a ferma temporanea: scelti 10 nuovi atleti in vista dei Giochi olimpici di Pechino 2022

Berna, 01.06.2018 – I responsabili del centro di competenza sport dell’esercito di Macolin hanno selezionato dieci atleti militari in vista dei Giochi olimpici invernali del 2022 a Pechino fra i quali figura anche Ramon Zehnhäusern, campione olimpico nella gara di squadra e medaglia d’argento nello sci alpino.

Dal 1° agosto 2018, le tre atlete e i sette atleti sono ingaggiati presso l’esercito con un grado di occupazione del 100% come militari a contratto temporaneo con una retribuzione al 50% e coperti da assicurazione militare. Inoltre ogni anno possono dedicare all’allenamento fino a 30 giorni di corso di ripetizione; vitto e alloggio cono compresi nella misura in cui si allenano presso l’Ufficio federale dello sport UFSPO Macolin, nel Centro sportivo nazionale della gioventù Tenero oppure a Andermatt.

Ambasciatori per l’esercito

18 atleti hanno partecipato a un colloquio di selezione con un comitato composto da rappresentanti dell’esercito, di Swiss Olympic e delle rispettive federazioni e hanno presentato i propri obiettivi per i Giochi di Pechino 2011. Gli atleti selezionati sono considerati come potenziali vincitori di medaglie. «Con le loro prestazioni saranno anche degli ambasciatori per l’esercito e per la promozione dello sport di punta», spiega il tenente colonnello SMG Hannes Wiedmer, nuovo comandante del centro di competenza sport dell’esercito.

Dal 2004 la promozione dello sport di punta dell’esercito agisce su tre fronti: la scuola reclute per atleti di punta, i corsi di ripetizione per atleti di punta (soldati atleti) e 18 impieghi come atleti militari a ferma temporanea (10 inverno/8 estate). Oltre ai 30 giorni di servizio all’anno, gli atleti militari possono dedicare all’allenamento e alle competizioni 100 giorni di servizio su base volontaria e sono indennizzati con soldo e indennità per perdita di guadagno.

I nuovi atleti militari per i Giochi di Pechino 20122 sono: Jasmine Flury (Davos-Monstein/sci alpino), Ramon Zenhäusern (Visp/ sci alpino), Julie Zogg (Mels/snowboard alpino), Jonas Bösiger (Oberarth/snowboard slopestyle), Lena Häcki (Engelberg/biathlon), Benjamin Weger (Realp/biathlon), Jovan Hediger (Bex/sci di fondo), Marc Bischofberger (Marbach SG/scicross), Peter De Cruz (Petit Lancy/curling), Livio Wenger (Schenkon/pattinaggio di velocità su ghiaccio).

Informazioni aggiuntive

Indirizzo cui rivolgere domande

Kurt Henauer
Comunicazione UFSPO
kurt.henauer@baspo.admin.ch
tel. 058 467 63 10 o 079 405 76 20

Editeur