print preview

Tematiche della formazione per la milizia

Le tematiche della formazione sono adeguate alle esigenze dei capi odierni e strutturate in maniera modulare e coerente per quanto riguarda i contenuti. In tale contesto, gli allievi possono contare sul supporto di moderni strumenti didattici.

La tabella seguente illustra lo svolgimento dell’intera formazione a seconda dei moduli.

formation

La condotta ai giorni nostri costituisce una notevole sfida. La quotidianità è caratterizzata da procedure complesse, molti cambiamenti e individualismi. Oggigiorno un capo è chiamato ad affrontare svariati compiti: una formazione approfondita e al passo con i tempi in materia costituisce quindi la base per ogni successo.

D'altro canto è anche necessario informare i datori di lavoro dell’economia privata in merito alle basi di condotta che vengono insegnate in seno all’esercito.

Pregiata

La formazione alla condotta viene impartita globalmente ai quadri: essa comprende competenza sociale e metodologica nonché competenza tecnica specifica alla condotta. Nell’ambito della formazione alla condotta dell’esercito l’aspetto pratico assume un ruolo di primo piano. Sulla base di situazioni reali, i contenuti dell’istruzione vengono vissuti in prima persona e si riflettono all’interno della propria attività di condotta. Le conoscenze acquisite consentono quindi un collegamento con le conoscenze teoriche di base. Un’importanza centrale viene attribuita all’applicazione pratica dei principi di condotta appresi. Ogni quadro si trova confrontato quotidianamente con situazioni di condotta e può perciò utilizzare nella realtà e in modo fondato quanto appreso.

Alcuni argomenti relativi al tema «conoscenza di sé»

Come funziona la percezione e l’elaborazione di informazioni, conosco le mie tendenze comportamentali, quali motivazioni e motivi mi guidano, in che modo sono influenzato da norme e valori, che cosa sono i concetti di essere umano, quando mi trovo in situazioni di stress e che cosa occorre fare per porvi rimedio, qual è il mio approccio con la critica, come favorisco il mio pensiero creativo.

Alcuni argomenti relativi al tema «gestione del proprio tempo»

Analisi delle mie sfere esistenziali, quale funzione svolgo, dove si situano le perdite di tempo e i fattori di disturbo, come fisso le priorità e gli obiettivi, quali strumenti utilizzo durante l’apprendimento e come devo utilizzarli, quali sussidi decisionali esistono, che cos’è una buona tecnica di visualizzazione e come la applico.

Alcuni argomenti relativi al tema «comunicazione e presentazione delle informazioni»

Basi del processo di comunicazione, quali sono i disturbi nel processo di comunicazione, quali sono i segnali della comunicazione verbale e di quella non verbale, come posso fornire un feedback e in che maniera pongo delle domande efficaci, posso imparare ad esprimermi in maniera comprensibile, apprendere la tecnica di dialogo in situazioni difficili e di trattativa, come mi procuro le informazioni in maniera efficiente e le elaboro, come presentare le informazioni.

Alcuni argomenti relativi al tema «gestione dei conflitti»

Si tratta di una differenza d'opinioni o di un conflitto, quali sono gli indizi di un conflitto, come si può osservare lo svolgimento di un conflitto, quali sono le cause e i generi di conflitto, quali sono le conseguenze dei conflitti, quali strumenti di soluzione esistono, quali sono le proprie capacita di gestire la critica e i conflitti.

Alcuni argomenti relativi al tema «dirigere un team»

Quali modelli di condotta esistono e come si ripercuotono sui subordinati, il mio ruolo quale superiore, quanto sono importanti gli obiettivi, com’è composto il mio gruppo, quali ruoli e quali comportamenti di gruppo esistono, come si costituisce un gruppo, qual è il mio rapporto con il potere e l’autorità, che cosa sono le sfere di condotta, come dirigo rapporti e sedute, che responsabilità ho nei confronti dei subordinati.