print preview Ritornare alla pagina precedente Forze aeree

Dinamismo, eleganza e precisione: 30° anniversario del PC-7 TEAM

Il PC-7 TEAM festeggia il 30° anniversario. La squadriglia di volo acrobatico è stata costituita nel 1989, in occasione del 75° anniversario delle Forze aeree svizzere. Da allora sono cambiate molte cose: il programma d'esibizione è diventato sempre più dinamico e spettacolare, il numero di esibizioni – attualmente circa 15 ogni stagione – è aumentato in permanenza. Per celebrare il giubileo, il team offre la possibilità unica di gettare uno sguardo dietro le quinte della sua attività.

14.05.2019 | Comunicazione Difesa, Saskia Graber

PC-7 TEAM


Il PC-7 TEAM è una delle quattro formazioni d'esibizione delle Forze aeree svizzere e dal 1989 presenta le sue capacità aviatorie in occasione di dimostrazioni in volo in Svizzera e all'estero. In tale contesto funge anche da ambasciatore, rappresentando la Svizzera e le Forze aeree svizzere. Alla vigilia della sua trentunesima stagione il team si presenta come di consueto all'insegna della modernità e del dinamismo. Anche quest'anno il pubblico potrà apprezzare una carica di swissness sotto forma di esibizioni impegnative, eleganti e precise. Una ventata di novità nel 2019 è portata anche dai 4 nuovi arrivi nel team di 9 piloti: la squadriglia dà infatti il benvenuto al cap Marius «Pnö» Egger, al cap Beda «Beda» Staehelin, al cap Maurice «Moe» Mattle e al cap Christian «Sassel» Savary. Come i loro cinque colleghi esperti, tutti i nuovi membri del team svolgono la professione di piloti di F/A-18.

«Con abilità, voglia di fare e passione»

In occasione dell'anno del giubileo, il PC-7 TEAM offre la possibilità di gettare uno sguardo dietro le quinte. Per il libro «Mit Können, Lust und Leidenschaft (Con abilità, voglia di fare e passione – non tradotto)» i due autori Peter Marthaler e Rudolf Stämpfli hanno accompagnato il team durante la scorsa stagione, catturando le loro sensazioni non solamente con le parole, ma anche con la macchina fotografica. Il risultato è un ritratto stupefacente e molto personale della squadriglia di volo acrobatico, arricchito da fotografie uniche e spettacolari. Che si tratti di trasmettere le esperienze vissute nel cockpit, citare le parole personali dei piloti o accompagnare lo svolgimento di allenamenti ed esibizioni in volo: il libro presenta un ritratto del PC-7 TEAM ricco di sfaccettature. L'opera è stata presentata il 26 aprile 2019 presso il Museo svizzero dei trasporti a Lucerna.

La fiducia quale fattore chiave

Il PC-7 TEAM è protagonista anche del filmato realizzato dal Centro dei media elettronici (CME) del DDPS e presentato il 13 maggio 2019. I piloti e il loro comandante, tenente colonnello Daniel «Stampa» Stämpfli, raccontano la loro quotidianità durante gli allenamenti e spiegano i valori fondamentali che li caratterizzano ogni giorno. Inoltre il video presenta il team in azione e a tratti gli spettatori hanno l'impressione di trovarsi realmente nel cockpit di un PC-7. Oltre al dinamismo, all'eleganza e alla precisione, un ulteriore fattore chiave per il successo del team è rappresentato dalla fiducia: ogni membro della squadra deve potersi fidare completamente degli altri e deve essere in grado di fornire le sue prestazioni al cento per cento. Il successo trentennale del PC-7 TEAM rispecchia – proprio come il libro e il nuovo filmato – la fiducia incondizionata, la grande coesione e l'elevata professionalità. Tanti auguri per il 30° anniversario e buona continuazione dell'attività di volo!  

Video

Il team

Volo in formazionen ai massimi livelli come attività secondaria

Il volo acrobatico in formazione con velivoli a elica è particolarmente impegnativo e mette a dura prova le capacità prestazionali aviatorie dei piloti militari. Per questo motivo tutti i membri del team sono piloti di professione del Corpo degli aviatori di professione e volano su F/A-18 Hornet, contribuendo in tale funzione all'adempimento dei compiti delle Forze aeree. Tra questi compiti rientrano la salvaguardia della sovranità sullo spazio aereo e la garanzia del servizio di polizia aerea nello spazio aereo svizzero.

Il fatto che tutti i piloti del PC-7 TEAM siano principalmente piloti di jet da combattimento e svolgano l'attività aviatoria acrobatica esclusivamente come attività secondaria rappresenta una rarità a livello mondiale e sottolinea l’elevata efficienza delle Forze aeree svizzere.

Il PC-7 TEAM 2019

Il PC-7 TEAM 2019

Dietro (da sinistra):
PR DUE: Special Officer Cédric "CEDI" Spörri
PR UNO: Capt Philippe "PHILIPPE" Hertig
COMMANDER: Lt Col Daniel "STAMPA" Stämpfli
TURBO UNO: Capt Cyril "JOHNNY" Johner
TURBO NOVE: Capt Andreas "MENKSTER" Menk
TURBO SETTE: Capt Alain "FONDÜ" Von Büren

Davanti (da sinistra):
TURBO OTTO: Capt Benjamin "DAFFY" Matthey-de-l'Endroit
TURBO SEXI: Capt Christian "SASSEL" Savary
TURBO CINQUE: Capt Matthias "NEMO" Grossen
TURBO QUATTRO: Capt Maurice "MOE" Mattle
TURBO TRE: Capt Beda "BEDA" Stähelin
TURBO DUE: Capt Marius "PNÖ" Egger