Entrata in servizio

Le date dei servizi d’istruzione sono note con largo anticipo, per tale ragione potete prepararvi in modo approfondito al vostro servizio.

All'entrata in servizio nella prima settimana vi occorre:

  • libretto di servizio,
  • targhetta di riconoscimento,
  • certificato di vaccinazione,
  • occhiali o lenti a contatto con ricetta,
  • licenza di condurre civile (obbligatoria coloro che sono reclutati come conducenti),
  • piatti di plastica (auspicati),
  • articoli per la toletta,
  • fazzoletti,
  • 2 lavette per la pulizia personale,
  • 2 asciugamani,
  • biancheria di ricambio,
  • 2 paia di calze di lana grigioverdi, blu o nere,
  • calzoncini da ginnastica oppure tuta da ginnastica,
  • scarpe da ginnastica,
  • costume da bagno,
  • ciabatte da piscina,
  • 1 paio di scarpe civili nere alte o basse, non appariscenti e calzini in tinta unita grigioverdi, blu scuro o neri.
  • Contabili di truppa e ordinanze d'ufficio devono obbligatoriamente portare con sè una carta d'identità valida o un passaporto valido inquanto senza gli stessi, non hanno accesso ai mezzi informatici.

Se in vostro possesso:

  • libretto di tiro (LPM),
  • libretto G + S,
  • certificato medico,
  • radiografie. 

In genere la chiamata in servizio viene effettuata tramite ordine di marcia. Tutti i dati vincolanti sono riportati sull’ordine di marcia (fronte e retro). Qualora 14 giorni prima dell’inizio del servizio non abbiate ancora ricevuto alcun ordine di marcia, rivolgetevi senza indugio al vostro comandante o all’ufficio che ha annunciato il servizio.

Nei casi normali entrate in servizio indossando la tenuta di servizio (le eccezioni sono menzionate sull’ordine di marcia, per esempio l’entrata in servizio per la scuola reclute). Per l’entrata in servizio dovete portare la vostra uniforme e l’equipaggiamento personale conformemente al regolamento «Vestiario e pacchettaggi». A dipendenza del tipo di equipaggiamento, troverete le relative indicazioni nei capitoli 1.3 e 2.3 oppure nell’appendice 4. Il regolamento viene distribuito all’inizio della SR.

Siete personalmente responsabili del vostro equipaggiamento personale e dovete rispondere in caso di perdita o danneggiamento. Quindi non lasciatelo mai incustodito (stazioni ferroviarie, ristoranti, trasporti pubblici, ecc.). La vostra arma personale è particolarmente esposta al rischio di furto. È vietato spedirla assieme al set di bagagli.

L’ordine di marcia dà diritto all’uso gratuito dei trasporti pubblici per tutti i militari in uniforme. Questo diritto si estende dal giorno dell’entrata in servizio fino al giorno del licenziamento, sia durante i congedi generali e i congedi personali sia durante la libera uscita. Deve quindi essere custodito per tutta la durata del servizio. Nei limiti del possibile rinunciate a entrare in servizio con un veicolo privato. Se entrate in servizio con il veicolo privato non avete diritto ad alcuna indennità.

Se siete ammalati o feriti ma comunque in grado di viaggiare, dovete entrare in servizio. Se si tratta dell’entrata in servizio all’inizio di un servizio militare, annunciatevi alla visita sanitaria d’entrata (VSE) e indicate la vostra malattia o lesione. Se, in seguito a malattia o infortunio, non siete in grado di viaggiare e non potete quindi entrare in servizio, dovete immediatamente notificarlo per scritto al vostro comandante. Alla notifica deve essere accluso il libretto di servizio e un certificato medico che attesti la vostra incapacità di viaggiare. Se i margini di tempo sono ristretti, è inoltre opportuno avvisare telefonicamente.


Personale dell’esercito Rodtmattstrasse 110
CH-3003 Berna
Tel.
+41 800 424 111
Fax
+41 58 464 32 70

E-Mail
Modulo di contatto


Stampare contatto

Personale dell’esercito

Rodtmattstrasse 110
CH-3003 Berna

Vedi mappa