Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziale

Stato maggiore div mec – Resoconto del CSM 1/18

Il 5 febbraio 2018 più di un centinaio di ufficiali e sottufficiali sono entrati in servizio a Thun per effettuare il primo corso ufficiale nello stato maggiore della divisione meccanizzata costituita il 1 gennaio 2018. Nell' ambito del corso di stato maggiore I/18, è stato necessario portare tutti i membri dello SM ad un livello uniforme di conoscenza, questo per elaborare l’ordine 2019 della div mec e soprattutto per preparare la serie di esercitazioni pluriennali "PILUM 20".

07.02.2018 | Comca - Stato maggiore div mec

heer_sk1_18_5
Il divisionario René Wellinger a colloquio con alcuni membri dello stato maggiore

 

Con l'entrata in vigore dell'ulteriore sviluppo dell'esercito, l'ex stato maggiore delle Forze terrestri è stato riorganizzato nello stato maggiore della neonata divisione meccanizzata.

 

Il focus di questo corso è stato posto sulla pianificazione e preparazione della serie di esercizi ʺPILUM 20ʺ. Nell' ambito del perimetro di istruzione dettato dallo stato maggiore della divisione meccanizzata, la brigata meccanizzata 4 sarà nei prossimi tre anni dapprima esercitata in un esercizio legato al suo stato maggiore, poi in un esercizio al simulatore ed infine in un esercizio con truppe al completo.

 

Parallelamente a questo impegnativo compito, sono stati elaborati i contributi dei vari ambiti fondamentali di condotta a favore dell’ordine forze terrestri 2019. Si è voluto inoltre allineare la conoscenza dei vari membri dello stato maggiore attraverso varie sequenze di formazione. Infine, ma non meno importante, si sono pianificati e sono iniziati i lavori per i prossimi corsi di stato maggiore.

 

L' impegno dimostrato è stato grazie anche al comandante della divisione meccanizzata, divisionario René Wellinger. Attraverso la sua presentazione ha ispirato e motivato i membri dello stato maggiore nel convergere verso un obiettivo comune. In questo modo il motto "VIRTUTE ET AUDACIA AD VICTORIAM" ("Con virtù e audacia verso la vittoria") caratterizzerà il lavoro della divisione meccanizzata nei prossimi anni.