Ritornare alla pagina precedente Messaggi / Rapporti

Dal carro armato alla sala per concerti

Oltre un centinaio di musicisti sono entrati in servizio per l'inizio del CR della fanfara militare della brigata meccanizzata 11. Tutti i musicisti militari hanno assolto una scuola reclute specifica e adempiuto i requisiti prima del servizio. Tra di loro figurava però anche uno zappatore carrista che sta svolgendo un CR come ospite. Nell'intervista il soldato Dominik Mangold spiega come è nata questa particolare situazione.

07.11.2018 | Fanfara mil br mecc 11, Comunicazione Difesa

Dominik Mangold im Tenue A mit Trommel.


Dove e come hai imparato a suonare il tamburo?

Da noi il tamburo è una tradizione di famiglia. Praticamente tutti i miei familiari suonano uno strumento nel gruppo carnevalesco basilese «Glunggi». Mio padre e mio nonno sono tamburini. All'età di sei anni sono entrato nei «Binggis», la sezione dei tamburini più giovani del gruppo. Sebbene all'epoca fossi in verità più appassionato al calcio e soprattutto al tiro con l'arco piuttosto che al tamburo, sono stato letteralmente trascinato nel gruppo principale dell’associazione passando attraverso la cosiddetta «Junge Garde», la giovane guardia dei tamburini più esperti del gruppo. Come neofita nel gruppo principale ho dapprima dovuto imparare a memoria ben 45 marce, ciò che mi ha costretto a esercitarmi con crescente impegno e serietà anche per conto mio a casa.

Allora, perché prima del reclutamento non hai svolto l'esame specialistico di tamburino militare?

Come già detto, in gioventù ero poco interessato al tamburo, come è d'altronde dimostrato anche dalla mia irregolarità nel partecipare alle prove. Tuttavia il capo-tamburino del gruppo non ha ceduto e mi ha imposto di recuperare. Contrariamente a ogni aspettativa ho dunque sviluppato un certo orgoglio e ho finalmente trovato piacere all'attività di tamburino. La svolta vera e propria è però avvenuta nel 2015, quando ho partecipato per la prima volta al premio dei tamburini di Basilea, conquistando il 17° posto su 33 concorrenti nella mia categoria. A quel punto ero però già stato incorporato come zappatore carrista.

In che cosa consiste l'attività di uno zappatore carrista e come si svolge la scuola reclute?

Il compito di uno zappatore carrista consiste nel garantire la mobilità delle proprie formazioni di blindati e di ostacolare quella delle formazioni di blindati avversarie. L'istruzione prevede l'utilizzo del panzerfaust e degli esplosivi, il combattimento in zone edificate, ma anche l'attività di pioniere, come per esempio l'uso di attrezzi da cantiere quali martelli pneumatici e motoseghe. Ciò significava portare con noi un equipaggiamento notevole e spingerci fino ai limiti della nostra efficienza fisica.

Quali sono i motivi che ti hanno spinto a effettuare un CR come ospite?

Il mio entusiasmo per l'attività di tamburino ha ricevuto una nuova spinta con l'adesione all'Union Folklorique Suisse (UFS) di Basilea. Qui ho anche visto per la prima volta il nuovo metodo di scrittura delle note secondo Zündstoff, che non è assolutamente paragonabile alla notazione geroglifica usuale a Basilea. Al termine della mia prima festa dei tamburini a Möhlin nel 2016 ho cominciato a rimpiangere di non aver tentato all'epoca l'esame specialistico come tamburino militare. Un anno fa sono stato ammesso nel gruppo di tamburini di scena STICKSTOFF. Oltre a me, questa compagine è formata esclusivamente da tamburini militari. Sono loro che mi hanno incoraggiato a presentare una richiesta per svolgere un CR come ospite nella fanfara militare presso il Centro di competenza della musica militare. Con mio grande stupore, tutto è filato liscio come l'olio, e ora eccomi qui!

Come ti trovi in questo ambiente e cosa prevedi per i prossimi corsi di ripetizione?

Mi piace moltissimo! A quanto sembra, tra i tamburini vige una certa complicità e sono quindi riuscito a integrarmi senza problemi. I rapporti interpersonali nel gruppo sono molto rilassati e sinceri. Mi sento dunque perfettamente a mio agio qui nei ranghi della fanfara militare. Se la valutazione dei miei nuovi superiori me lo consentirà, mi piacerebbe cambiare definitivamente incorporazione.