Stampa la pagina | Chiudi la finestra
Esercito svizzero

Informazioni

Per domande relative al vostro servizio militare personale e ai differimenti
del servizio:

tel. 031 324 24 24
(lu - ve 08.00 - 12.00, 13.30 - 17.00)

Per domande relative alle ubicazioni
della truppa e ai numeri militari d’avviamento rivolgersi all’Ufficio Svizzera:

tel. 031 381 25 25
(attivo 24 ore su 24)

Benvenuti all'Esercito svizzero

1° agosto 2016: la musica militare svizzera si esibisce in Asia

1° agosto 2016: la musica militare svizzera si esibisce in Asia Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

22.07.2016 | Nel 2016 la Confederazione commemora la 725a Festa nazionale anche con le svizzere e gli svizzeri all'estero residenti in Asia. Su iniziativa del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e del capo dell'esercito, comandante di corpo André Blattmann, una formazione ridotta della musica militare svizzera composta da 14 musicisti accompagnerà i festeggiamenti presso le ambasciate svizzere a Seul (Corea del Sud), Pechino (Cina), Manila (Filippine) e Singapore.

Rio 2016: alcuni sportivi militari tra i favoriti per la conquista di una medaglia

Rio 2016: alcuni sportivi militari tra i favoriti per la conquista di una medaglia Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

21.07.2016 | Con una delegazione composta da 109 atlete e atleti Swiss Olympic invia ai Giochi olimpici del 2016 a Rio la delegazione svizzera più numerosa degli ultimi vent’anni, di cui fanno parte anche 40 sportive e sportivi militari che hanno svolto la loro preparazione olimpica usufruendo fino a 130 giorni di servizio nell’ambito della promozione dello sport di punta nell’esercito.

Volere è potere – La Svizzera alla 100a edizione della Marcia di quattro giorni di Nimega

Volere è potere – La Svizzera alla 100a edizione della Marcia di quattro giorni di Nimega Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

19.07.2016 | Dal 19 al 22 luglio 2016, 250 militari ca. formeranno la delegazione dell'Esercito svizzero che prenderà il via in occasione della 100a edizione della Marcia internazionale di quattro giorni a Nimega /NL. Questa marcia rappresenta la più grande manifestazione di questo genere a livello mondiale. Vi parteciperanno 50 000 concorrenti, di cui 6000 militari. I gruppi di marciatori forniscono una prestazione sportiva degna di nota in una cornice entusiasmante. Lo spettacolo attira durante questa settimana circa due milioni di spettatori.

L'ISQE ha tra le sue fila un campione europeo di mezza maratona a squadre – Marcel Berni

L'ISQE ha tra le sue fila un campione europeo di mezza maratona a squadre – Marcel Berni

15.07.2016 | Marcel Berni, collaboratore scientifico presso la docenza di studi strategici dell'Accademia militare del Politecnico federale di Zurigo, ha vinto la scorsa settimana con la nazionale svizzera il titolo di campione europeo nella mezza maratona a squadre.

La mezza maratona, competizione presente per la prima volta in un Campionato europeo, prevedeva due giri nel centro di Amsterdam ed è stata vinta dallo svizzero Tadesse Abraham. Nella graduatoria a squadre la Svizzera si è classificata due secondi davanti alla Spagna, aggiudicandosi così la vittoria per un pelo.

© swissathletics

Esercizio di truppa ODESCALCHI 2016

Esercizio di truppa ODESCALCHI 2016

01.07.2016 | Nell’ambito dell’esercizio di truppa ODESCALCHI 2016 gli organi di soccorso civili esercitano con i militi svizzeri e italiani lo scenario di una catastrofe sulla linea di confine.

Rappresentanti dell’università in visita presso le truppe sanitarie

Il soldato sport Gmelin per la prima volta sul podio in Coppa del mondo Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

28.06.2016 | Da diversi anni l’Esercito svizzero desidera migliorare la compatibilità del servizio militare con il mondo accademico. In questa prospettiva di condivisione e apertura le scuole sanitarie di Airolo hanno accettato la visita dell’Istituto di Comunicazione Pubblica dell’Università della Svizzera italiana. Li abbiamo accompagnati per raccogliere le loro impressioni a caldo.

Impiego e brillamento all‘Alp del Lago in Val Cama (GR)

Impiego e brillamento Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

26.06.2016 | A seguito di una frana nel luglio 2013, due grandi massi hanno raggiunto la cascina dell’Alp de Lagh e si sono fermati sul piazzale a pochi centimetri dallo stabile. Nel quadro di un impiego di appoggio a favore di attività civili e di attività fuori del servizio mediante mezzi militari (OAAM) il battaglione di aiuto in caso di catastrofe 3 (bat acc 3) ha lavorato in queste ultime settimane per fare brillare e rimuovere i due massi a ridosso della capanna. La posizione remota della cascina ha richiesto, per tutta la durata dell’intervento, il supporto logistico delle forze aeree.

Il soldato sport Gmelin per la prima volta sul podio in Coppa del mondo

Il soldato sport Gmelin per la prima volta sul podio in Coppa del mondo Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

20.06.2016 | Nelle giornate conclusive della Coppa del mondo di canottaggio a Poznan (Pol), nello skiff Jeannine Gmelin, soldato sport, si è classificata al terzo posto alle spalle di Kim Brennan (Au) ed Emma Twigg (Neus). La 25enne atleta svizzera di canottaggio dell'UC Uster è salita per la prima volta sul podio nella Coppa del mondo dietro alle campionesse del mondo del 2015 e del 2014. In tal modo ha dimostrato che nell'ottica dei Giochi olimpici di Rio de Janeiro la strada intrapresa è giusta.

Bilancio positivo per il 75° anniversario dell'aerodromo militare di Meiringen

Bilancio positivo per il 75° anniversario dell'aerodromo militare di Meiringen Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

18.06.2016 | Nonostante il tempo moroso, dal 16 al 18 giugno 2016 circa 30'000 visitatori si sono recati a Meiringen per festeggiare il 75° anniversario dell'aerodromo militare. La loro determinazione ad affrontare le condizioni climatiche avverse è stata premiata con numerosi momenti clou. Per il comandante dell'aerodromo militare di Meiringen, col SMG Reto Kunz, la manifestazione è stata «la degna cornice per questo giubileo, svoltosi senza inconvenienti e con il sorriso». Il bilancio del comandante delle Forze aeree, comandante di corpo Aldo C. Schellenberg: «L’esercito e le Forze aeree hanno mostrato in modo simpatico, comprensibile e diretto i propri compiti, mezzi e competenze che quotidianamente contribuiscono alla sicurezza e all’indipendenza del nostro Paese».

Da fiorista a puntatrice sul carro armato Leopard

Da fiorista a puntatrice sul carro armato Leopard Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

15.06.2016 | Alexandra Schnyder, 19 anni, non ha alcun tipo di legame con l'esercito, salvo il fatto che il padre e il fratello hanno ovviamente dovuto prestare servizio. Tuttavia la ragazza ha sempre cullato l'idea di indossare l'uniforme e il giorno del reclutamento ha scelto la funzione di puntatrice sui carri armati Leopard. Abbiamo incontrato la giovane fiorista glaronese.

La Patrouille Suisse si esibirà per il 75° anniversario dell'aerodromo militare di Meiringen

La Patrouille Suisse si esibirà per il 75° anniversario dell'aerodromo militare di Meiringen

14.06.2016 | Nel quadro della manifestazione per il 75° anniversario dell'aerodromo militare di Meiringen del 17 e 18 giugno 2016 la Patrouille Suisse si esibirà in una formazione di cinque velivoli. Dopo l'incidente del 9 giugno in Olanda, i piloti come pure i competenti livelli militari e politici hanno dato il loro nulla osta per l'imminente esibizione a Meiringen.

Nomina dell’addetto alla difesa a Washington

Brigadiere Peter Wanner

10.06.2016 – Il Consiglio federale ha nominato il brigadiere Peter Wanner addetto alla difesa a Washington con effetto dal 1° ottobre 2016. Nel contempo, per la durata del suo impiego, gli sarà conferito il grado di divisionario.

Due Tiger F-5E della Patrouille Suisse si toccano in volo

Due Tiger F-5E della Patrouille Suisse si toccano in volo

09.06.2016 | Oggi, giovedì pomeriggio, durante un volo d’allenamento della Patrouille Suisse in vista di un airshow a Leeuwarden (NL), per motivi non ancora accertati, due aerei del tipo Tiger F-5E hanno avuto un contatto laterale. Toccandosi, uno dei velivoli è precipitato in uno stagno. Il pilota è riuscito ad azionare il seggiolino eiettabile ed è atterrato in una serra. Il secondo aereo è atterrato in modo sicuro.

Atterraggio controllato con paracadute di un drone

Atterraggio controllato con paracadute di un drone

09.06.2016 | Un drone da ricognizione ADS-95 delle Forze aeree svizzere ha eseguito un atterraggio controllato con paracadute giovedì pomeriggio alle ore 14.10 presso Waldibrücke, a circa 150 metri dal bordo della pista, al di fuori dell’area dell’aerodromo militare di Emmen, dopo che erano stati individuati dei problemi tecnici.

Le Forze aeree svizzere partecipano a un'esercitazione in Francia

Le Forze aeree svizzere partecipano a un'esercitazione in Francia Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

09.06.2016 | Dal 10 al 26 giugno 2016 circa 40 collaboratori delle Forze aeree svizzere – tra cui 12 piloti – parteciperanno all'esercitazione bilaterale di difesa aerea Epervier16 a Mont-de-Marsan (Francia).

GOTTARDO: L'esercito traccia un bilancio positivo

L'esercito traccia un bilancio positivo Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

07.06.2016 | Quando in Svizzera si svolgono importanti festeggiamenti o grandi manifestazioni, in genere l'esercito viene coinvolto in maniera determinante. E così è stato anche per l'inaugurazione della nuova galleria di base del San Gottardo. In tale occasione il compito dell'esercito era triplice: prestazioni di supporto nell'allestimento delle aree e delle infrastrutture della festa, prestazioni di sicurezza in occasione dei festeggiamenti veri e propri come pure lavori di smantellamento delle infrastrutture nei giorni successivi alla festa.

Sul lago con il quattro senza pesi leggeri

Sul lago con il quattro senza pesi leggeri Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

03.06.2016 | I campioni d’Europa di canottaggio si allenano per quasi tutta la stagione sul Lago di Sarnen nel Cantone di Obvaldo. A circa due mesi dall’inizio dei Giochi olimpici, li abbiamo accompagnati sull’acqua durante una sessione d’allenamento, conclusa prima del previsto a causa delle cattive condizioni meteorologiche.

Al campo di allenamento con le pattuglie militari straniere

Al campo di allenamento con le pattuglie militari straniere Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

02.06.2016 | Quest’anno la Patrouille des Glaciers ha registrato oltre 4700 partecipanti, di cui quasi 1800 militari. L’unità organizzativa Relazioni internazionali delle Forze terrestri si occupa dei partecipanti stranieri, gestendo le formalità di entrata in Svizzera, l’organizzazione del soggiorno e l’iscrizione. Abbiamo incontrato i suoi collaboratori a Fiesch (VS), tra il controllo del materiale e la serata informativa.

Studio «Sicurezza 2016»

Studio «Sicurezza 2016»: valutazione pessimistica della situazione politica internazionale versus una Svizzera meno sicura, ma fiduciosa, attenta alla sicurezza, neutrale, meno aperta e che apprezza l’esercito

L'esercito fornisce appoggio in occasione dell'inaugurazione della galleria di base del San Gottardo

base del San Gottardo Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

23.05.2016 | L'esercito fornisce appoggio in occasione della cerimonia di inaugurazione della galleria di base del San Gottardo con prestazioni nell'ambito della sicurezza e del supporto. L'impiego sussidiario di sicurezza durerà dal 30 maggio al 5 giugno 2016 e prevede anche delle limitazioni nello spazio aereo. Fino a 2000 militari presteranno un impiego nell’ambito del servizio d'appoggio.

Reclute norvegesi seguono l’istruzione sui blindati svizzeri

Reclute norvegesi seguono l’istruzione sui blindati svizzeri Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

12.05.2016 | Da alcuni mesi, delle reclute dalle uniformi un po’ particolari, seguono l’istruzione presso la scuola dei blindati 22 a Thun. Cinque militari norvegesi sono infatti entrati in servizio con le reclute svizzere per essere istruiti sul carro Leopard. Un’esperienza resa possibile grazie ad una consolidata Convenzione tra le due nazioni.

Rapporto informativo del comandante delle Forze aeree a Emmen

Comandante di corpo Aldo C. Schellenberg

12.05.2016 | Giovedì 12 maggio 2016, presso l'aerodromo militare di Emmen, il comandante delle Forze aeree, comandante di corpo Aldo C. Schellenberg, ha tenuto il suo rapporto informativo annuale. Alla presenza di circa 800 quadri militari e civili delle Forze aeree ha fornito informazioni in merito all'ulteriore sviluppo dell'esercito (USEs) e all'ulteriore sviluppo delle Forze aeree (USAE).

Smantellare fortini: un lavoro duro e impegnativo

Smantellare fortini: un lavoro duro e impegnativo Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

11.05.2016 | Durante la Seconda guerra mondiale e la Guerra fredda, l’Esercito svizzero contava sul ridotto nazionale nelle Alpi. I conflitti di oggi sono diventati più mobili, il ridotto nazionale ha fatto il suo tempo ed è stato abbandonato mentre i fortini sono rimasti. Molti di essi vengono ora smantellati dalla BLEs.

Nomine di alti ufficiali superiori dell’esercito

Nomine di alti ufficiali superiori dell’esercito

04.05.2016 | Il Consiglio federale ha deciso diverse mutazioni di alti ufficiali superiori per il 1° luglio 2016.

Bilancio 2015 dal Servizio specializzato per l’estremismo in seno all’esercito

l’estremismo in seno all’esercito Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

03.05.2016 -Nel 2015 il Servizio specializzato per l'estremismo nell'esercito ha trattato 34 annunci e richieste. Sono stati perlopiù casi isolati con indizi di estremismo di destra o di matrice jihadista. Come negli anni precedenti non si sono verificati episodi di vasta portata.

Sostituzione straordinaria dell’ala di un F/A-18

F/A-18 Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

03.05.2016 - A causa dello scollamento di una giunzione, nei prossimi mesi occorrerà provvedere alla sostituzione di un’ala di uno F/A-18 Hornet delle Forze aeree svizzere. La sostituzione sarà effettuata nell’ambito della manutenzione di routine. Fino alla sostituzione l’aviogetto interessato rimarrà in servizio con determinate restrizioni.

75 anni dell’aerodromo militare di Meringen: a giugno si terranno i festeggiamenti per l'anniversario

F/A-18C Hornet

28.04.2016 - Il 17 e il 18 giugno 2016 l’aerodromo militare di Meiringen celebrerà il suo 75° anniversario. Nell’ambito di una festa di due giorni, l’esercito e le Forze aeree daranno prova delle loro capacità esibendosi in aria e al suolo, illustrando così i propri compiti. Varie esposizioni permetteranno inoltre di gettare uno sguardo sul passato e sul futuro dell’esercito.

Rapporto annuale dell’Esercito svizzero 2015

Rapporto annuale dell’Esercito svizzero 2015

20.04.2016 | Dove e in che modo è stato impiegato l'Esercito svizzero durante lo scorso anno? Per saperlo basta leggere il Rapporto annuale dell’Esercito svizzero 2015 appena pubblicato. L'Esercito svizzero svolge impieghi quotidianamente e a tale riguardo non esita a dialogare con i suoi gruppi di interlocutori, motivo per il quale con questa pubblicazione desideriamo illustrare gli avvenimenti più importanti come pure le cifre e i fatti dello scorso anno. Ci auspichiamo quindi espressamente di suscitare emozioni e reazioni di stupore, poiché la molteplicità delle nostre prestazioni può davvero sorprendere.

Il Consiglio federale approva l’impiego dell’esercito in appoggio alle autorità civili per l’inaugurazione della galleria di base del San Gottardo

San Gottardo Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

20.04.2016 | Nella sua seduta del 20 aprile 2016 il Consiglio federale ha approvato l’impiego sussidiario di sicurezza dell’esercito in occasione dell’inaugurazione della galleria di base del San Gottardo nel mese di giugno 2016. Un numero massimo di 2000 militari presterà servizio d’appoggio a favore delle autorità civili per mettere in atto le misure di sicurezza.

Pianificazione d’emergenza Asilo: affidati incarichi precauzionali al DDPS

Pianificazione d’emergenza Asilo: affidati incarichi precauzionali al DDPS Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

20.04.2016 | Mercoledì il Consiglio federale ha preso atto delle misure adottate e pianificate nel settore dell’asilo, definite nei parametri della pianificazione d’emergenza convenute il 14 aprile tra il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), il Dipartimento federale delle finanze (DFF), i Cantoni, le città e i Comuni. Ha pertanto incaricato il DDPS di adottare tutte le misure necessarie all’esercito per sostenere all’occorrenza le autorità civili, in particolare il Corpo delle guardie di confine (Cgcf), in base alla pianificazione d’emergenza.

L’Esercito svizzero ha un elevato fabbisogno di investimenti

L’Esercito svizzero ha un elevato fabbisogno di investimenti Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

19.04.2016 I Quali investimenti per l’armamento e immobiliari prevede il DDPS per i prossimi anni? Come si svolge un processo d’acquisto? A domande come queste hanno risposto a Frauenfeld il consigliere federale Guy Parmelin, il capo dell'esercito comandante di corpo André Blattmann e il capo dell’armamento Martin Sonderegger durante una conferenza stampa con annessa presentazione del materiale.

Progetto Difesa terra-aria 2020: inchiesta amministrativa e assunzione preliminare delle prove

Progetto Difesa terra-aria 2020: Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

18.04.2016 I Il consigliere federale Guy Parmelin ha incaricato l’ex direttore del Controllo federale delle finanze Kurt Grüter di eseguire un’inchiesta amministrativa in relazione al progetto Difesa terra-aria. L’inchiesta amministrativa sarà completata da un’assunzione preliminare delle prove da parte della Giustizia militare.

Processo per violazione del marchio «Swiss Army»

Processo per violazione del marchio «Swiss Army» Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

15.04.2016 I Il Tribunale commerciale di Berna ha tenuto oggi un’udienza in una causa intentata da armasuisse per usurpazione del marchio «Swiss Army». Dinanzi al Tribunale commerciale gli utilizzatori del marchio «Swiss Army» citati in giudizio hanno accettato l’imposizione di tale divieto. Il caso di specie assume anche un valore paradigmatico nella prospettiva di altre violazioni di marchi dell’Esercito Svizzero.

Una clarinettista all’assalto della Patrouille des glaciers

Patrouille des glaciers Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

14.04.2016 | Sabine Caloz, 21 anni, è vallesana e studia biologia all’università di Basilea. Nel 2015 ha assolto la scuola reclute quale clarinettista presso il Centro di competenza musica militare e ora si prepara per affrontare la mitica Patrouille des Glaciers che avrà luogo la settimana prossima.

L'esercito adegua le date dei corsi di ripetizione (CR)

L'esercito adegua le date CR

12.04.2016 I L'esercito deve essere in grado di appoggiare le autorità civili nella gestione di una  situazione straordinaria causata da un aumento del flusso migratori. Per tale ragione vengono adeguate le date dei CR di quattro corpi di truppa.

Costituito un gruppo d’accompagnamento per la valutazione e l’acquisto di un nuovo aereo da combattimento

Costituito un gruppo d’accompagnamento per la valutazione e l’acquisto di un nuovo aereo da combattimento Pagina esterna

08.04.2016 | Il capo del DDPS ha costituito un gruppo che si occuperà della valutazione e dell’acquisto di un nuovo aereo da combattimento. Il gruppo d’accompagnamento è presieduto dall’ex consigliere agli Stati Hans Altherr. Il gruppo comprende rappresentanti di tutti i quattro partiti di governo, della Società Svizzera degli Ufficiali, di Swissmem, del DFAE, del DFF, del DEFR, del DDPS e dell’esercito. La prima riunione è prevista ancora questo mese.    

Giunto al CLEs Othmarsingen il primo autocarro a gas dell’Esercito svizzero

Giunto al CLEs Othmarsingen il primo autocarro a gas dell’Esercito svizzero Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

07.04.2016 | Come tutti i Paesi, anche la Svizzera deve ridurre le emissioni di CO2, e l’esercito naturalmente dà il proprio contributo. Nel quadro di un progetto pilota, il 2 novembre il CLEs Othmarsingen ha ricevuto il primo autocarro a gas della Svizzera. La prima impressione è buona, ora si tratta di acquisire esperienza.

Nomina del sostituto del capo dell’esercito

Nomina del sostituto del capo dell’esercito Pagina esterna

06.04.2016 | Il Consiglio federale ha nominato il divisionario Philippe Rebord sostituto del capo dell’esercito con effetto dal 1° aprile 2016. Assume questa funzione oltre alla sua funzione originaria di comandante dell’Istruzione superiore dei quadri / capo dello Stato maggiore dell’istruzione operativa.

La Svizzera sostiene la distruzione di mine e proiettili inesplosi

La Svizzera sostiene la distruzione di mine e proiettili inesplosi

04.04.2016 | Anche nel 2015 la Svizzera si è impegnata attivamente nello sminamento umanitario, fornendo così un contributo concreto alla pace e alla sicurezza. Ha sostenuto progetti concreti in Afghanistan, Cambogia, Colombia, Mali, Myanmar e Gaza, tra gli altri, e ha messo a disposizione in media dieci specialisti per i programmi di sminamento dell’ONU. L’impegno va a favore dell’aiuto umanitario, della cooperazione allo sviluppo e della promozione della pace, come dimostra l’esempio della Colombia e la fine di una delle guerre civili più lunghe di sempre. Il nuovo rapporto annuale presenta una panoramica delle attività svolte nel 2015 dalla Confederazione.

Comunicato stampa Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
Déminage humanitaire

Impiego di lanciamine per il distacco delle valanghe

Impiego di lanciamine per il distacco delle valanghe Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

01.04.2016 | Sin dallo scioglimento dell’ultima compagnia di lanciamine di fanteria, gli specialisti di montagna sono i soli a far uso dei lanciamine da 12 centimetri. Ogni anno, a Hinterrhein (GR), un piccolo gruppo di questi specialisti ha la possibilità di seguire un’istruzione in quest’ambito il cui scopo principale consiste nell’imparare a provocare il distacco artificiale di valanghe proteggendo così la popolazione e le infrastrutture in caso di aiuto sussidiario o per esigenze militari.

Nuovo capo dell’esercito: il consigliere federale Parmelin istituisce una commissione incaricata della selezione

Nuovo capo dell’esercito: il consigliere federale Parmelin istituisce una commissione incaricata della selezione Pagina esterna

01.04.2016 | Per la ricerca del successore del capo dell’esercito, comandante di corpo André Blattmann, il consigliere federale Guy Parmelin istituisce un’ampia commissione incaricata della selezione, composta da diverse persone attive nel DDPS, nei Cantoni e in Parlamento. Valuteranno le candidature idonee e le presenteranno al capo del DDPS per la decisione. La proposta di nomina al Consiglio federale è prevista per l’autunno 2016.

Il Parlamento approva l’ulteriore sviluppo dell‘esercito

Il Parlamento approva l’ulteriore sviluppo dell‘esercito

18.03.2016 – Alla fine della sessione primaverile, le Camere federali hanno approvato il progetto concernente l‘ulteriore sviluppo dell’esercito (USEs), il quale comprende anche la Legge militare. Risultato della votazione finale nel Consiglio nazionale: 143 sì, 13 no, 39 astensioni. Risultato della votazione finale nel Consiglio degli Stati: 44 sì, 1 astensione.

Votazione finale nel Consiglio degli Stati Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
Votazione finale nel Consiglio nazionale Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
Dossier Ulteriore sviluppo dell’esercito Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

Manuel Renggli: comporre – una grande passione

Manuel Renggli: comporre – una grande passione Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

11.03.2016 | La nuova opera di Manuel Renggli «Snapshot» è stata interpretata per la prima volta il 10 marzo 2016 dalla fanfara delle reclute 16-3/2015 a Rickenbach (LU): una buona occasione per conoscere più da vicino il giovane compositore e musicista militare lucernese.

L'ISQE vincitrice del premio ESPRIX 2016

Con il premio per prestazioni eccellenti nell'ambito «Dirigere con obiettivi, aspirazioni e integrità» della fondazione ESPRIX Excellence Suisse, l'Istruzione superiore dei quadri dell'esercito (ISQE) ottiene uno dei premi nazionali più prestigiosi per un'excellence aziendale sostenibile

 

Il Consiglio federale adotta il Messaggio sull’esercito 2016

Il Consiglio federale adotta il Messaggio sull’esercito 2016

25.02.2016 | Nel quadro del Messaggio sull’esercito 2016, il Consiglio federale ha licenziato all’attenzione del Parlamento il limite di spesa dell’esercito, il Programma d’armamento e il Programma degli immobili del DDPS. Il Consiglio federale propone un limite di spesa di 18,8 miliardi di franchi per gli anni 2017–2020 nonché due crediti complessivi di 1341 milioni di franchi e di 572 milioni di franchi rispettivamente per il Programma d’armamento 2016 e il Programma degli immobili del DDPS 2016.

Campo di tiro sull’acqua

Campo di tiro sull’acqua Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

11.02.2016 | Per garantire l’adempimento dei propri compiti, l’Esercito svizzero dispone di numerosi mezzi terrestri e aerei. Meno noti sono tuttavia i mezzi nautici. Abbiamo incontrato le truppe della compagnia motoscafi 10 durante un esercizio sul Lago dei Quattro Cantoni.

Il Consiglio federale presenta il rapporto sul futuro dell’artiglieria

Il Consiglio federale presenta il rapporto sul futuro dell’artiglieria Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

22.01.2016 | In adempimento del postulato 11.3752 della Commissione della politica di sicurezza del Consiglio degli Stati del 4 luglio 2011 il Consiglio federale ha presentato il 20 gennaio un rapporto sul futuro dell’artiglieria. Il rapporto illustra lo stato attuale dell’artiglieria e le prospettive di sviluppo.

Rapporto generale Difesa 2016

Rapporto generale Difesa 2016 Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

11.01.2016 I In data 11 gennaio 2016 il capo dell'esercito, comandante di corpo André Blattmann, terrà presso la «Messe Luzern» il rapporto generale Difesa.

 

360 000 contatti grazie all’esposizione dell’esercito

deinearmee Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra

09.11.2015 – Le presentazioni e le esercitazioni organizzate dalle formazioni in servizio e la presenza ad alcune fiere di ampia portata hanno permesso all’esercito di confrontarsi con 360 000 potenziali interessati. La prima «tournée» dell’esercito, con un’adeguata combinazione tra presentazioni dinamiche e statiche, è stata largamente apprezzata e continuerà anche nel 2016.

 

Per domande concernenti questa pagina: Comunicazione Difesa
Comandante di corpo André Blattmann – Capo dell'esercito
Comandante di corpo André Blattmann – Capo dell'esercito

 

21.–23.10.2015, Thun (BE)

Thun meets Army & Air Force

Ulteriore sviluppo dell’esercito Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
Ulteriore sviluppo dell’esercito
Mediateca DDPS Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
Banca di immagini & Mediateca
Questo link aviva il sito web in una nuova finestra di navigazione. Pagina esterna. Il contenuto è aperto in una nuova finestra
Extranet dell'Esercito svizzero
Cliccate qui per accedere direttamente alla pagina esercito.ch
La rivista per militari dell'Esercito svizzero